Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Larvik, Accademia dei piloti di volo | Stein ha volato nell’incidente aereo una settimana prima dell’incidente aereo: – Ho pensato che potrei essere io

All’inizio di quest’anno, Stine Svensen, 22 anni, ha parlato della propria istruzione e del sogno di guadagnarsi da vivere volando. Ora raccontaci com’è stato far parte della comunità dei piloti dopo l’incidente aereo in cui tre persone sono morte a novembre.


L’atmosfera nella scuola è cambiata improvvisamente. Penso che fossimo tutti così scioccati e ci sono voluti alcuni giorni prima di capire che è successo davvero e che non era solo un brutto sogno, dice Stein Svensen (22).

Parla dell’incidente aereo in cui sono morti due studenti e un insegnante della Pilot Flight Academy nel novembre di quest’anno. La stessa Stein ha completato la sua formazione pilota prima di Natale dell’anno scorso, ma è tornata a scuola ad agosto per lavorare nella gestione. Era lì vicino agli studenti e dice che sono stati tutti colpiti dall’incidente.

– La scuola è stata completamente silenziosa per diversi giorni. Non si parlava né si rideva forte, e c’era un’atmosfera molto strana. Anche se non li conoscevo bene, sapevo chi erano. Inoltre, si avvicina molto quando erano studenti della scuola in cui ero studente solo un anno fa.

Crede che molti di loro pensassero che qualcuno di loro avrebbe potuto essere sull’aereo quel giorno.

– Ero su uno studente nello stesso aereo che si è schiantato una settimana prima che accadesse. Ci ho pensato molto più tardi, che avrei potuto essere veloce. Penso che fossimo in tanti a pensarla così. Era solo una coincidenza che non c’era nessun altro a bordo quel giorno.

come una famiglia

Tuttavia, il suo obiettivo principale era su coloro che hanno avuto l’incidente e quelli più vicini a lei che sono stati lasciati indietro.

READ  - È spiacevole per la chiesa condividere l'orgoglio - NRK Rogaland - Notizie locali, TV e radio

– Anche se non li conoscevo personalmente, sento che l’intera scuola è una grande famiglia. Penso che ci siamo accorti tutti molto bene la volta successiva, che la solitudine che avevamo prima si è solo rafforzata. È bello sapere che restiamo uniti quando succede qualcosa del genere.

Pensa che sia stato bello stare con i suoi colleghi dopo l’incidente.

Tutti erano molto bravi a sostenersi a vicenda ea lasciare spazio a tutti i sentimenti che potevano sorgere. Siamo tutti diversi, quindi reagiamo in modo diverso anche al dolore. Alcuni avevano bisogno di parlare, altri di inventare cose che facessero ridere, ed entrambi erano molto legali.

Anche la distinzione tra insegnante e studente è stata cancellata e ogni individuo costruisce relazioni e si prende cura l’uno dell’altro. Mi piace molto il modo in cui tutti lo hanno gestito e sono rimasti uniti.

Non avere paura

Tuttavia, il tragico incidente non ha spaventato Stein dal volare.

– No, non voglio dire che ho paura. Scesi dall’aereo dopo solo pochi giorni. Certo che ci pensi, ma mi sento molto sicuro e fiducioso in me stesso e nei miei aerei. Questo è altamente improbabile, quindi cerco di non lasciare troppo spazio a questi pensieri.

Spera anche che l’incidente non abbia reso altri studenti o futuri studenti sospettosi della scuola.

– Spero che le persone capiscano che le cose possono purtroppo accadere, ma ciò non cambia il fatto che è sicuro seguire la propria istruzione qui.

volerò

Inoltre, Stine spera di volare di più, perché non ci saranno molte ore in aria nel lavoro manageriale.

Io prospero bene dove lavoro, ma c’è un sogno e un piano in basso per essere un pilota.

READ  Saab sui social:

Sottolinea che devi essere flessibile come pilota appena addestrato. All’inizio di quest’anno, ha comprato un appartamento e, sebbene molti possano pensare che questo sia il primo passo per stabilirsi, Stein è pronta per viaggiare lontano dalla sua città natale.

– Sono aperto a vivere ovunque e voglio davvero viaggiare all’estero e sperimentare posti diversi nel mondo. È davvero lo stesso per me, perché probabilmente troverò un lavoro come pilota, perché penso che sarebbe comunque una grande esperienza.

– Prendi quello che ottieni dai lavori. La conclusione è che questo è ciò che devi fare in questo settore.