Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

-L'attacco sembra imbarazzante

-L'attacco sembra imbarazzante

Il professor Fouad Izadi a Teheran. Foto: Harald Hinden/VG

L'Iran sta sferrando un serio attacco contro Israele, ritiene un professore universitario di Teheran.

– Ma verrà NO In risposta all'attacco avvenuto nelle ore mattutine di venerdì, dice Fouad Izadi, professore al College of Global Studies della capitale iraniana, Teheran.

Crede che ciò avverrà più tardi.

VG ha parlato con il professore di scienze politiche iraniano poche ore dopo che sono state segnalate esplosioni in una base di difesa aerea vicino alla città di Isfahan, che si trova a circa 35 miglia a sud di Teheran, nell'Iran centrale.

Le esplosioni hanno avuto eco in tutta la città iraniana nelle ore del mattino.

Hacker

– C'è la conferma ufficiale da parte delle autorità iraniane che nella base sono avvenute esplosioni. Secondo Izadi, il rumore delle esplosioni sarebbe stato causato da missili antiaerei che lanciavano oggetti in aria.

Lo hanno fatto sapere le autorità del Paese Dietro l'attacco c'erano degli “infiltrati”. Non ha incolpato direttamente Israele per essere dietro a tutto ciò, alleviando i timori di ritorsioni iraniane.

Tranquillo: venerdì mattina nella città di Isfahan. Le autorità iraniane hanno affermato che dopo le esplosioni nella base militare tutto era calmo. Foto: – / AFP / NTP

– L'Iran ufficiale ha detto che gli oggetti lanciati in aria erano piccoli, molto più piccoli dei droni – e che non erano considerati armi pericolose, dice Fouad Izadi.

Non si ritiene che ci sarà una risposta immediata da parte dell'Iran, che afferma di non conoscere ancora l'origine dell'attacco.

Le esplosioni non provocheranno alcuna reazione da parte dell'Iran, poiché nessuno è rimasto ucciso e non è stato causato alcun danno.

Dice che la base di Isfahan è una base di aerei da caccia e che è sicura e protetta.

READ  Donald Trump ha parlato dopo la sessione

– Indipendentemente da chi si nasconde dietro l'attacco di oggi, sembra imbarazzante, dice Izadi.

Foto: Harald Hinden/VG

USA: Israele è indietro

Da parte americana la storia è un po’ diversa.

Si chiama chi Fonti dell'autorità Dietro l’attacco in Iran c’è Israele. Il New York Times ha anche citato fonti israeliane anonime che affermano che dietro l'attacco c'è Israele, avvenuto per pura coincidenza nel giorno dell'85esimo compleanno del leader del regime, l'Ayatollah Ali Khamenei.

Gli Stati Uniti avrebbero dovuto informarla se nei prossimi giorni ci sarebbe stato un attacco israeliano, ma non hanno dato il loro appoggio, ha detto. CNN.

Le difese aeree iraniane sono state attivate nelle città di Isfahan e Tabriz dopo che si sono udite tre esplosioni vicino alla base militare.

Diversi canali governativi iraniani avrebbero affermato che le aree legate al programma di armi nucleari del paese dovrebbero essere sicure, inclusa Isfahan.

Programma di armi nucleari: l'immagine mostra un'area vicino alla città di Isfahan dove si sono verificate le esplosioni e che si presume sia un'area associata al programma di armi nucleari dell'Iran. Immagine: Planet Labs PBC/AP/NTB

I media iraniani hanno enfatizzato minimizzando l'importanza delle esplosioni e hanno mostrato immagini di persone che passeggiavano nei parchi di Isfahan, imperturbabili di fronte al risveglio del mondo di fronte a quello che sembrava essere un possibile attacco di ritorsione da parte di Israele contro l'Iran.

Il traffico aereo commerciale è tornato alla normalità dopo la chiusura dell'aeroporto della regione nelle ore mattutine.

Il professor Izadi di Teheran ritiene che ci sia stata una forte pressione da parte dell'opinione pubblica iraniana affinché lanciasse un attacco di ritorsione iraniano dopo l'attentato al consolato iraniano a Damasco.

Anti-Israele: venerdì, dopo le esplosioni, un gruppo di persone si è riunito per una manifestazione anti-israeliana dopo la preghiera del venerdì a Teheran. Fotografia: Waheed Salmi/AP/NTB

– Sono abbastanza sicuro che ci siano molti iraniani che vorrebbero lanciare molteplici attacchi contro Israele dall'Iran, dato il genocidio che vedono accadere ora a Gaza – dove diverse centinaia di persone vengono uccise ogni giorno, dice.

READ  La guerra tra Israele e Hamas - esperti militari:

Si ritiene che molte persone in Iran siano scontente perché l'attacco di venerdì è stato molto piccolo e non particolarmente grande per l'Iran.

È improbabile che l’Iran reagisca per quello che ora è visto come “nulla”.

Nemico arcinemico: venerdì una donna supera un cartello anti-israeliano con immagini di missili a Teheran. Foto: Abdeen Taher Kanara/EPA/NTB

Si riferisce all'aggressione di venerdì.

– Chi in Iran vuole un secondo attacco contro Israele dovrebbe aspettare e vedere cosa succede.

– Penso che l'Iran farà qualcosa di serio, dice il professore.