giovedì, Giugno 20, 2024

Le vendite di giochi per PC in Europa sono diminuite significativamente a settembre –

Must read

Romano Strinati
Romano Strinati
"Esperto di social media. Pluripremiato fanatico del caffè. Esploratore generale. Risolutore di problemi."

Anche se l’autunno è stato pieno di nuovi giochi, non sembra esattamente che le numerose nuove uscite abbiano aiutato le vendite, almeno non quando parliamo di settembre in Europa.

Gamesindustry.biz Secondo quanto riferito, le vendite di giocattoli in Europa sono diminuite del 16% nel settembre di quest’anno rispetto a settembre 2022. Perché? Stranamente, questo è dovuto al fatto che settembre dell’anno scorso era in realtà un mese di cinque settimane, il che significa che c’era tempo extra per calcolare le vendite dei giochi durante questo periodo. Vale la pena notare che se si considera solo il periodo di quattro settimane per entrambi i mesi, le vendite quest’anno sono diminuite solo dell’1%.

Osservando i singoli giochi, non è stata una sorpresa che EA Sports FC 24 sia stato il gioco più venduto nel settembre 2023 nel Regno Unito e in tutti i principali mercati europei, ma le vendite sono state inferiori del 10% rispetto a quelle ottenute da FIFA 23 lo scorso anno. NBA 2K24 è stato il terzo gioco più grande del mese e le sue vendite sono state inferiori del 17% rispetto a NBA 2K23, ma The Crew Motorfest (il quarto gioco più grande del mese) è riuscito a superare le vendite di The Crew 2 del 2018 del 6,5%. Mortal Kombat 1 (il quinto gioco più importante del mese) è sceso del 39% rispetto a Mortal Kombat 11 del 2019.

Il rapporto rileva che Starfield è stato il secondo lancio più grande del mese e che il gioco, nonostante il suo ottimo lancio, è rimasto del 13% dietro Forza Horizon 5, anche se non è possibile sapere quanto Game Pass abbia influenzato questi numeri.

READ  Recensione: Resident Evil Village - Gamer.no

More articles

Latest article