sabato, Giugno 22, 2024

L’Italia manda fuori dal girone europeo il Belgio campione del mondo – NRK Sport – Notizie sportive, risultati e palinsesto

Must read

Graziella Allesi
Graziella Allesi
"Pioniere della cultura pop impenitente. Piantagrane freelance. Guru del cibo. Fanatico dell'alcol. Giocatore. Esploratore. Pensatore."

Per l’Italia, il Belgio ha vinto 2-1 nei quarti di finale degli Europei, ma un grande momento di gioia è stato quando Leonardo Spinazzola ha dovuto lasciare il campo in barella.

– È un peccato per uno dei migliori difensori della Commissione Europea, è un peccato per l’Italia, ha detto l’esperto commentatore di TV 2 Brede Hangeland quando Spinazzola è stato portato fuori pista.

Spinazzola scivola e si ferma in un veloce duello con Thorgan Hazard. Ha subito indicato che doveva essere sostituito, prima di sdraiarsi a terra.

C’era un gravemente ferito alla schiena che ha ricevuto assistenza medica prima di correre fuori pista con le mani sul viso.

– Il triste Spinazzola è il simbolo della positiva Nazionale italiana guidata da Mancini, come ha detto il triste Øyvind.

Annunciato dopo la fine della partita Sky Sport Italia Si tratta di una rottura del tendine d’Achille, e Spinazzola dovrà quindi trascorrere diversi mesi in panchina. In tal caso il torneo sarà terminato per uno dei giocatori italiani più in vista del torneo.

Ma nonostante il terzino costretto a partire per infortunio e la forte pressione del Belgio all’ultimo minuto, l’Italia si è chiusa la porta alle spalle. Così, hanno rovesciato la squadra che era in testa alla classifica mondiale per più di 1.000 giorni consecutivi.

– Abbiamo meritato di vincere, i giocatori sono stati bravissimi. Il Ct dell’Italia Roberto Mancini ha dichiarato dopo la partita: “Abbiamo sofferto negli ultimi dieci minuti quando abbiamo iniziato a sentire la stanchezza, ma avremmo potuto segnare più gol all’inizio”.

– Questa era una squadra italiana completamente diversa da quella che avevamo visto in precedenza nel torneo. Il portiere più anziano ha fatto una grande prestazione. “Stasera si trattava di portare a termine il lavoro, e lo hanno fatto contro il Belgio”, ha detto l’ex giocatore e allenatore Chris Sutton. Studio della BBC.

READ  Giocatori uniti tra i 23 migliori giocatori di FIFA 23

Abolizione della tecnologia VAR

Il primo tempo è stato pieno di velocità, poiché entrambe le squadre erano pronte ad attaccare e volevano segnare il primo gol.

Non erano trascorsi più di dieci minuti dall’inizio della partita quando i giocatori italiani hanno segnato la palla in rete.

Dalla corsia arriva un potente calcio di punizione e Leonardo Bonucci manda in rete di petto. I giocatori azzurri hanno avuto il tempo di esultare per qualche secondo prima che un controllo del VAR escludesse la segnatura per fuorigioco.

Kevin De Bruyne ha poi guadagnato spazio fuori dall’area dei 16 metri dell’Italia e ha provato il suo tiro. Ma a tutta velocità Gianluigi Donnarumma aspettava la palla e riusciva a infilarla in calcio d’angolo.

Subito dopo è la volta di Lukaku a mettere alla prova Donnarumma, ma ancora una volta il portiere è sul dischetto per il rasoterra, respingendo la palla.

La magia di Barilla e il gioiello di Insigne

Nella mezz’ora trascorsa, Niccolò Barella si è svegliato con la magia di un batter d’occhio. Ha ricevuto la palla all’interno dell’area di rigore del Belgio, ha respinto tre avversari e ha sparato la palla nell’angolo più lontano.

– Questa rottura della situazione, la fine a lungo termine, è di prim’ordine, ha detto l’esperto commentatore di TV 2, Bryde Hangeland.

A pochi minuti dalla fine del primo tempo è la volta di Lorenzo Insigne sotto i riflettori. Gli è stato permesso di avanzare senza ostacoli nella metà campo del Belgio. Quando era a 25 metri dalla porta, ha lanciato la palla e l’ha deviata nell’angolo più lontano.

Accendi la speranza

Si potrebbe quindi pensare che l’Italia possa mantenere il vantaggio per 2-0 fino all’intervallo, ma poi appare Jérémy Doku. È stato spinto in area di rigore. Così l’arbitro ha indicato il rigore.

READ  Tennis, Emma Raducano | Ucciso l'assistente stellare russo: - Vergognoso

Da lì Lukaku è salvo. Ha mandato da parte Donnarumma e ha messo lui stesso la palla in mezzo alla porta. Così, nel primo tempo, si è accesa la speranza belga.

Nella ripresa Lukaku ha avuto un’ottima occasione per pareggiare. Ha ricevuto la palla lanciata da De Bruyne a cinque metri di distanza. Ma questa volta Leonardo Spinazzola salta e blocca il tiro con la coscia.

Il Belgio ha continuato a premere e Lukaku ha avuto un’altra grande opportunità per mantenere vivo il sogno dell’Europeo, ma ancora una volta il capocannoniere non ha avuto margine per la sua squadra.

Il cross di Nacer Chadli aveva molta aria sotto e Lukaku non riusciva a mettere la testa sulla palla.

Ma nonostante l’alta pressione, il Belgio non è riuscito a raggiungere il pareggio che cercava. L’Italia è così pronta per le semifinali, dove incontrerà la Spagna dopo che gli spagnoli hanno sconfitto la Svizzera ai rigori.



02.07.2021 ore 22.56



02.07.2021 ore 23.57

More articles

Latest article