Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Louise Bourgelet è stata uccisa nel 2016

L’omicidio di una donna danese incinta, Louise Borghlett, è stato a lungo un mistero.

Il 32enne era in viaggio con il cane di sua sorella il 4 novembre 2016, ma non è mai tornato.

È stata trovata morta a Elverparken a Copenaghen ed è stata pugnalata più volte.

L’orribile omicidio ha causato onde d’urto tra la popolazione danese.

Si scopre che Louise era incinta di sette mesi. Lei e il suo bambino non ancora nato sono morti per coltellate.

Un nuovo messaggio dopo sei anni

La polizia danese ha speso molto tempo e sforzi per scoprire il segreto di chi ha ucciso la futura mamma sei anni fa.

Finora, non hanno avuto risultati da mostrare.

Il venerdì mattina danese scrive BT Che un uomo di 28 anni è accusato dell’omicidio di Borghlett.

Abbiamo accusato l’uomo di omicidio, ma è importante sottolineare che le indagini non sono finite, afferma in un comunicato stampa il vice ispettore di polizia Peter Malmus della polizia di Westiegen.

Aiuto assassino: Si dice che l’agente della prigione Vicki White abbia aiutato un uomo accusato di omicidio a fuggire dall’ufficio del sindaco. Video: Ufficio dello sceriffo della contea di Lauderdale
Mostra di più

Già in carcere

In futuro, intensificheremo le indagini, prima di inviare le nostre conclusioni alla Procura della Repubblica, che deciderà quindi se perseguire, spiega.

Il sospettato è già in carcere dopo essere stato condannato per un altro reato.

Per questo l’arresto è avvenuto in carcere, scrive la polizia in un comunicato.

– Abbiamo ricevuto molte richieste in questo caso da diverse persone e vorrei cogliere l’occasione per ringraziare, afferma Peter Malmus.

La polizia interrogherà il sospetto 28enne venerdì mattina.