Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

L’S & P 500 è aumentato di oltre il 5% ad aprile – E24

Tre dei tre principali indici negli Stati Uniti hanno seguito il calo del mercato azionario globale nell’ultimo giorno di negoziazione del mese.

DUPP: La tendenza al ribasso nei mercati azionari statunitensi inizia venerdì.

Frank Franklin II / AP

Pubblicato:

Ecco come i principali indici statunitensi guardano all’orario di chiusura:

  • L’indice Dow Jones è sceso dello 0,53%
  • Il Nasdaq Composites è sceso dello 0,86%
  • Lo Standard & Poor’s 500 è sceso dello 0,72%

Nonostante un netto calo degli indici statunitensi venerdì, ha visto un netto aumento ad aprile.

È andata così con i principali indicatori di aprile.

  • Il Dow Jones è aumentato del 2,71%
  • Nasdaq Composites è aumentato del 5,4%
  • S & P 500 vs 5.26 ora

Inoltre dall’inizio dell’anno, tutti e tre hanno visto una crescita: il Dow (+ 10,68%), l’S & P 500 (+ 11,32%) e il Nasdaq (+ 8,34%).

Twitter sta cadendo

Le azioni di Amazon hanno chiuso leggermente al rialzo, lo 0,15% in più venerdì, nonostante il rilascio di un rapporto trimestrale che ha infranto le aspettative e l’anno scorso dopo l’orario di chiusura di giovedì. Il gigante ha realizzato vendite per 109 miliardi di dollari nel primo trimestre.

Le azioni di Twitter sono diminuite del 14,89%.

Un giovedì sera rilassato Numeri aziendali per i primi tre mesi dell’anno. Il risultato è stato leggermente migliore di quanto previsto in precedenza, mentre il numero di utenti attivi giornalieri è stato leggermente inferiore alle stime degli analisti.

Anche le azioni Apple sono diminuite dell’1,53%. Poche ore prima dell’apertura del mercato azionario venerdì, la Commissione europea per la concorrenza ha annunciato che sta indagando sull’abuso di potere di mercato da parte di Apple nei suoi servizi di musica in streaming. L’azienda nega le accuse.

Altri giganti della tecnologia MicrosoftAlphabet e Facebook, proprietario di Google, all’inizio di questa settimana hanno anche consegnato rapporti che hanno mostrato una forte crescita dei ricavi.

I numeri trimestrali di ExxonMobil sono stati superiori alle aspettative

A livello internazionale, c’è stato un sentimento negativo sulle borse. In Asia, la maggior parte dei principali indici è scesa nell’ultimo giorno di negoziazione della settimana.

L’indice principale della Borsa di Oslo ha chiuso la giornata con l’1,3% in meno.

I prezzi del petrolio stanno calando bruscamente. 1 barile (punto in fiamme) scambiato per $ 66,6 al barile, in calo del 2,71%.

Leggi anche

Ampia borsa di Oslo – Scatec scende ulteriormente

Leggi anche

Wall Street sono meno

Pubblicato:

READ  Salmar abbandona l'offerta per l'acquisto del salmone reale norvegese