Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Maya Vander: – Ha perso il bambino poco prima della data del parto

La serie Netflix “Sell Sunset” segue un’esclusiva società immobiliare di Los Angeles. Nella serie di realtà, conosce bene i sensitivi, tra cui Maya Vander (39).

È stata in grado di dire ai suoi follower che lei e suo marito stavano aspettando il loro terzo figlio a luglio e che era più o meno nel periodo di Natale.

Ma venerdì, il 37enne ha vissuto quell’incubo. Durante un esame di routine, i medici hanno scoperto che il bambino nell’utero non era più vivo. Lo scrivi su Instagram.

“Ieri è stato il giorno più duro della mia vita. Il mio bambino è nato morto a 38 settimane. Ne ho sempre sentito parlare, ma non avrei mai immaginato di far parte delle statistiche. Invece di avere un bambino, sono dovuto tornare a casa con un scatola della memoria”, ha scritto.

Erano passate solo due settimane prima che la famiglia avesse dovuto contare cinque, e non avevano idea che qualcosa non andasse, ha scritto. Ha condiviso una foto di vestiti per bambini che giacevano in un cestino inutilizzato.

“Non voglio questo per nessuno. Quello che era un controllo settimanale di routine si è trasformato in un incubo che non avrei mai potuto immaginare. Dato che sto condividendo la mia gravidanza nello show, sapevo che dovevo scrivere su questo, evitando l’intera domanda di ‘quando è la tua data di scadenza’.” Sarai sempre nei nostri cuori oh Madison”.

Trailer: sei pronto per una nuova stagione di “Sunset Sale”? Video: Netflix
Mostra di più

Nato morto è la definizione di natimortalità dopo la 22a settimana. In Norvegia, si verifica in circa tre nascite ogni 1.000, secondo Informatica sanitaria norvegese. Quando si verifica la morte in utero, spesso non ci sono segnali di avvertimento in anticipo.

Vander ha già figli Aiden (2) ed Ellie (19 mesi).

READ  Madonna (63 anni) ha condiviso foto seminude