Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Microsoft ha lanciato Windows nel cloud: questi sono i prezzi

a metà luglio Digi.no . segnalato Che Microsoft dovrebbe rilasciare una versione di Windows basata su cloud, chiamata Windows 365. Ora lo è Il servizio è disponibileI prezzi degli abbonamenti sono scaduti.

A seconda delle prestazioni desiderate, un computer cloud ti costerà tra 200 e 1500 corone al mese. È disponibile anche in due varianti: Business ed Enterprise.

Tre opzioni standard

Come vedi pagina del prodottoEntrambi sono disponibili in una versione base, standard e premium. Basic costa 295 NOK per utente al mese, mentre le alternative Standard e Premium costano rispettivamente 390 NOK e 628 NOK per utente al mese.

Il più conveniente offre l’accesso a un computer cloud, o cloud PC come lo chiama Microsoft, configurato con due CPU virtuali (vCPU), 4 GB di memoria e 128 GB di spazio di archiviazione. L’abbonamento Standard include due vCPU, 8 GB di memoria e 128 GB di spazio di archiviazione, mentre la versione Premium ha quattro vCPU, 16 GB di memoria e 128 GB di spazio di archiviazione.

Tuttavia, queste sono solo le opzioni predefinite fornite da Microsoft nella pagina del prodotto. A seconda delle prestazioni richieste, un computer cloud costerà tra 190 kr al mese per l’abbonamento più economico e 1542 kr al mese per il più costoso. Dove ottieni 1 vCPU, 2 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione più economici, ottieni i migliori 8 vCPU, 32 GB di RAM e 512 GB di spazio di archiviazione. .

La tua alternativa per le piccole imprese

Windows 365 è disponibile in due varianti, Windows 365 Business ed Enterprise. Il primo è per le aziende che richiedono fino a 300 utenti. In questo modello, ottieni solo l’abbonamento più economico con Windows Hybrid Benefit, il servizio in cui è possibile utilizzare licenze Windows nuove o di proprietà precedente per offrire uno sconto di 38 kr al mese.

READ  Rockstar ora si scusa per il fallimento del lancio e ha promesso di riportare le vecchie versioni

Per l’alternativa più economica, questo ridurrà il prezzo da 228 a 190 kr. Per i più costosi, l’abbassamento del prezzo ridurrà il costo mensile da 1542 a 1504 corone. Questa differenza è compresa tra il 16 e il 2% del prezzo totale dell’abbonamento.


Prezzi del modello di business di Windows 365. Schermata: Microsoft.com

Le aziende più grandi ottengono requisiti più severi

Per le aziende più grandi che utilizzano il modello aziendale, non ci sono restrizioni sul numero di utenti e i prezzi sono gli stessi degli abbonamenti aziendali con Windows Hybrid Benefit. Tuttavia, sono previsti requisiti più rigorosi per le aziende che desiderano utilizzare questo modulo.

– Gli utenti di Windows 365 Enterprise devono disporre di una licenza per Windows 10 Enterprise o Windows 11 Enterprise, nonché Microsoft Endpoint Manager e Azure Active Directory P1. Oltre ad essere disponibili separatamente, questi abbonamenti sono inclusi anche con Microsoft 365 F3, -E3, -E5, -A3, -A5, -Business Premium, -Education Student Use, Microsoft scrive sulle sue pagine. (La citazione è stata modificata per facilitare la lettura).

Dovrebbe essere facile da usare

L’idea in Windows 365 è offrire un’esperienza computer completa nel cloud e consentire agli utenti di trasmettere in streaming tutte le loro app, strumenti e impostazioni dal cloud su tutti i dispositivi abilitati con una connessione di rete.

Uno dei grandi vantaggi che Microsoft sottolinea è che questo rende la vita molto più semplice per gli amministratori IT, poiché l’implementazione, gli aggiornamenti e la gestione sono notevolmente più facili e veloci. Non è richiesta nemmeno esperienza nella virtualizzazione.

I dipendenti IT dovrebbero essere in grado di gestire i computer cloud, che Microsoft chiama computer cloud, proprio come si gestiscono i computer fisici tramite il servizio Endpoint Manager, afferma l’azienda.

READ  Far Cry 6 non cadrà nella trappola di Cyberpunk 2077: le versioni per PS4 e Xbox One arriveranno presto

Dovrebbe essere possibile configurare un PC cloud con pochi clic e ogni PC può essere facilmente adattato a ogni singolo utente. La soluzione ti consentirà di continuare da dove avevi interrotto su un altro dispositivo senza soluzione di continuità.

L’azienda promette anche che la sicurezza è ben curata. Tutti i dati sono archiviati nel cloud, non sul dispositivo stesso, e Microsoft implementa un cosiddetto Principio Zero Trust. In breve, questo significa sempre presumere di essere sotto attacco e trattare tutte le richieste come se provenissero da una rete aperta.