venerdì, Luglio 19, 2024

Mondiali di atletica leggera: Karsten Warholm alla finale di Budapest

Must read

Graziella Allesi
Graziella Allesi
"Pioniere della cultura pop impenitente. Piantagrane freelance. Guru del cibo. Fanatico dell'alcol. Giocatore. Esploratore. Pensatore."

1 / 7

Budapest (VG) Carsten Warholm (27) ha vinto la sua semifinale nei 400 ostacoli con il tempo di 47.09 – nonostante abbia colpito un ostacolo. L’Italia ha poi presentato una protesta contro il norvegese, ma è stata respinta.

pubblicato:

47.09 è il tempo più veloce di sempre in una semifinale del campionato del mondo. Ha centrato i secondi dieci ostacoli, ma aveva il controllo completo della posizione.

– L’ho colpito forte (la recinzione). Non era perfetto, ma funziona bene. Questo è quello che succede, ha detto Warholm a NRK dopo la gara.

Tuttavia, dietro le quinte si è verificato un dramma. L’Italia ha presentato una protesta contro il norvegese, ha scritto Stauravesen Giornale. La loro tesi era che ci fosse qualcosa di sbagliato nel fatto che Warholm oltrepassasse il recinto. La protesta è stata però respinta.

– L’Italia ha presentato una protesta, ma era troppo tardi rispetto al termine di mezz’ora dopo la pubblicazione dei risultati ufficiali. Cioè due minuti dopo che il gol è stato superato, dice il direttore sportivo Erlind slovacco nerk.

Quando VG incontrò Warholm poco dopo le semifinali, era raro che l’Italia presentasse una protesta. Se Varholm fosse stato squalificato, l’ultimo posto sarebbe andato invece all’italiano Alessandro Sibilio.

Un video pubblicato da NRK sembra mostrare il piede sinistro di Warholm che corre oltre l’esterno di una recinzione, piuttosto che sopra di essa.

– Non ci ho pensato molto quando è successo. È istintivo continuare ad andare lì. Non dice molto, è solo il brusio che sento a volte anche quando corro in allenamento. Ciò che mi dice è che il percorso è molto veloce, ha detto Warholm a VG.

READ  Ciclismo e sport | Fortunato è scioccato dalla brutale fine di Jiro: Foss ha perso tempo

– Mi sto avvicinando un po’ di più, sto cercando di andare un po’ di più e colpirlo. Vedrai col tempo che le cose stanno ancora andando bene.

Leggi anche

Campionati del mondo IAAF 2023: programma e palinsesto delle trasmissioni

Quante medaglie potranno collezionare gli atleti norvegesi quando dal 19 al 27 si terranno i Campionati mondiali di atletica leggera a Budapest, in Ungheria?

Fortunatamente non ha causato alcun danno. Alla fine l’Ulstein Viking ha chiuso con il tempo di 47.09, il migliore di sempre nelle tre manche di semifinale.

Incredibilmente sbilanciato. È molto disgustoso atterrare a una velocità così elevata dopo aver colpito la recinzione. Queste piccole cose possono rovinare il ritmo lungo la strada, dice l’esperta della NRK Kristina Vukisevic Demidov dell'”incidente” di Warholm.

Non si aspettava che le cose andassero così velocemente in semifinale.

– Non credo di aver mai giocato in un torneo così forte in semifinale, dice Warholm.

Mercoledì ci sarà la finale dei Mondiali Karsten Warholmes Il primo incontro con i due concorrenti più forti – Alisson dos Santos e Ray Benjamin – di questa stagione.

Pareggio: Alison dos Santos e Ray Benjamin fianco a fianco in semifinale

Rae Benjamin ha vinto la sua semifinale con un punteggio di 47,24 (secondo miglior tempo in semifinale dietro il 47,09 di Warholm in semifinale) davanti ad Alison Dos Santos con 47,38. Anche Kieron McMaster delle Isole Vergini britanniche ha brillato nella prima semifinale con un tempo di 47,72 secondi, nonostante il ritmo lento.

READ  MMA-Amleto perso dopo il dramma ad Atlantic City - ottiene ancora la semifinale - VG

Non c’è dubbio che la condizione fisica sia molto buona. È un messaggio agli altri due (Benjamin e dos Santos) che possono aspettarsi una forte opposizione, dice il commentatore della NRK Jan Post dopo la semifinale di Warholm.

Il norvegese si aspetta un tempo veloce nella finale.

– Sono tutti così emozionati. Sarà una finale dura, come aveva previsto Warholm.

Altro: La Line Kloster ha corso ed è arrivata alle semifinali della Coppa del Mondo.

Lo stesso Carsten Warholm ritiene di non aver mai raggiunto un campionato migliore. Ha vinto tutto ciò a cui ha partecipato quest’estate e ha messo a segno alcuni dei migliori tempi di sempre:

  • 46.52 a Bislett – quinto miglior tempo della storia
  • 47.57 a Stoccolma (tempo piovoso)
  • 46.76 a Gesheim, Nuovo Messico
  • 46.51 a Monaco – quarto miglior tempo della storia

Warholm possiede il record mondiale di 45,94 dall’oro olimpico nel 2021. Ha anche 2 ori nel WC e 2 ori nell’EC.

Mercoledì può essere una serata fantastica per l’Atletica norvegese:

  • 21.15 Finale dei 1500m con Jakob Ingebrigtsen e Narvi Gilgi Nordas
  • Alle 21.50 finale dei 400 ostacoli con Karsten Warholm
  • Guarda l’intero programma del WC qui
pubblicato:

More articles

Latest article