Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Mozione di sfiducia contro il governo svedese – VG

Difficile: il partito di sinistra vuole rovesciare il governo di Stefan Lofven, composto dai socialdemocratici e dai verdi. Il governo ha il partito di centro ei liberali come partiti di sostegno. Foto: Jonas Ekströmer / TT / NTB

Il parlamento svedese voterà una mozione di sfiducia al governo di Stefan Lofven. Il Partito della Sinistra e i Democratici Svedesi hanno ottenuto abbastanza voti per avviare il processo.

Inserito:

Il Partito della Sinistra chiede che il governo abbandoni una proposta sui canoni di locazione degli alloggi fissati liberamente, o che il governo avvii negoziati con il sindacato degli inquilini per ottenere miglioramenti.

– Finora, quando la scadenza è scaduta, non hai soddisfatto i nostri requisiti, afferma il leader del partito Noshi Dadgostar.

Martedì, il Partito della Sinistra ha concesso al governo 48 ore. Poco prima della scadenza, il procuratore generale Morgan Johansson e il governo hanno risposto invitando le parti del mercato immobiliare a discutere la controversa proposta. Ma questo non era abbastanza per la festa.

– Dai colloqui, mi sono reso conto che Morgan Johansson lo ha già fatto e lo ha fatto tante volte con le parti, dice Dadgostar e sottolinea che ci sono differenze tra i colloqui e le negoziazioni reali.

Secondo l’aiuto

Il Partito della Sinistra ha 28 deputati al Riksdag. Per avviare un voto di sfiducia sono necessari 35 voti.

Quindi il partito cercherà l’appoggio di moderati e democristiani. D’altra parte, Dadgostar non esclude di cercare il sostegno del partito nazionalista Sverigedemokraterna, se necessario.

In corso: Noshi Dadgostar e il Partito della Sinistra hanno avviato il processo di mozione di sfiducia contro il governo di Stefan Lofven. Foto: Henrik Montgomery / NTB

“Vogliamo farlo entro e non oltre lunedì per poter testare la fiducia prima che il Riksdag prenda la pausa estiva”, afferma Dadgostar.

READ  Omicron - il medico che ha dato l'allarme:

Almeno 175 dei 349 membri dell’Assemblea nazionale devono votare a favore della mozione di sfiducia affinché passi.

I moderati sono diversi

Moderati, Democratici Cristiani e Democratici Svedesi hanno precedentemente descritto la minaccia della sfiducia come vuota.

Inoltre, moderati e democristiani hanno dichiarato di non essere contrari alla proposta di affitto, e che si tratta di una proposta sbagliata per rovesciare il governo.

Prima dell’annuncio del partito di sinistra, la portavoce della politica fiscale dei moderati Elizabeth Svantesson ha definito l’avvertimento di sfiducia una “farsa politica”.

– Svantesson ha detto che il Partito della Sinistra non intende seriamente rovesciare Stefan Lofven, ma vuole fermare la buona riforma.