Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Non ho parole – VG

Taglia il cuore. Si dice che la ragazza sia stata uccisa all’interno della sala prove.

La quattordicenne era in piedi nella sala prove quando la polizia le ha sparato accidentalmente.

La ragazza stava facendo shopping con sua madre quando è finita nel bel mezzo di una serie di riprese drammatiche all’interno di un negozio di abbigliamento nella San Fernando Valley, a nord di Hollywood, secondo i rapporti. Los Angeles Times. Diverse persone sono rimaste sbalordite e hanno fatto domande sul perché la polizia avesse aperto il fuoco.

Il capo della polizia Michael Moore ha descritto l’incidente come “tragico”.

– È semplicemente straziante. “Non ho parole che possano confortare la madre e la famiglia, ma prometto a loro e al resto delle persone che condurremo un’indagine approfondita”, ha detto Moore al Times.

La polizia sarebbe intervenuta dopo la segnalazione di un incidente con un’arma all’interno del negozio. Secondo la polizia, hanno aperto il fuoco quando hanno visto un uomo commettere atti di violenza contro una donna. La polizia ha anche sparato e ucciso l’uomo.

Il motivo di questa azione non è chiaro, né è chiaro se vi sia una connessione tra di loro, ha scritto NTB. La donna è stata portata in ospedale con quelle che sono state descritte come ferite da moderate a gravi.

shock. L’incidente è avvenuto in una famosa zona commerciale e molte persone sono rimaste sbalordite e hanno chiesto perché la polizia avesse aperto il fuoco.

Ma uno dei colpi della polizia ha attraversato un muro dietro l’autore:

READ  Molti sono riluttanti a prendere la terza dose. Così rispondono gli esperti

Dietro questo muro c’era la sala prove. Gli agenti di polizia hanno controllato la sala prove e hanno trovato la ragazza di 14 anni. Si dice che fosse nella stanza degli allenamenti con sua madre quando è stata ferita.

“Abbiamo una bambina che era in una stanza di addestramento dietro un muro che, per quanto ne so, era dove la polizia ha aperto il fuoco”, ha detto il capo della polizia Moore.

Dice che non sembra che il poliziotto che ha sparato “potrebbe sapere che qualcuno era dietro il muro o che ha visto qualcuno diverso dall’autore e un muro”.

“Nessun agente di polizia negli Stati Uniti avrebbe desiderato che accadesse un incidente del genere”, ha detto Moore.

La polizia sta raccogliendo apparecchiature di videosorveglianza dall’incidente. Secondo la polizia, ci vorrà del tempo per indagare sul caso.

riprese. A sparare è stata la polizia. La polizia ha anche sparato e ucciso l’autore.