Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Notizie sul virus Corona, capo dell’OMS: potrebbe essere il primo caso di un dipendente in un laboratorio di Wuhan

L’origine del primo caso umano di coronavirus è ancora sconosciuta. Il capo dell’Organizzazione mondiale della sanità danese ritiene che la teoria che abbia avuto origine da un laboratorio di Wuhan sia più probabile di quanto inizialmente espresso.


Nonostante la conclusione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che il virus abbia avuto origine da una perdita di laboratorio, l’investigatore capo ora afferma che il paziente zero potrebbe essere un impiegato di laboratorio.

Il primo focolaio del virus Corona nel mondo si è verificato a Wuhan, in Cina, alla fine del 2019. Una teoria che circola da allora è che l’epidemia è iniziata quando un dipendente di un laboratorio statale ha contratto il virus Corona. Un pipistrello durante il lavoro sul campo o in un laboratorio a Wuhan.

Peter Embark ha scritto, Chiunque guardi la teoria è più probabile TV danese 2. È stato uno dei 17 esperti internazionali inviati in Cina dall’Organizzazione mondiale della sanità a metà gennaio 2021.

In tutto, il gruppo di esperti internazionali è in Cina da 28 giorni per saperne di più su dove ha avuto origine il coronavirus e dove ha infettato per la prima volta l’uomo.

Durante il loro soggiorno, hanno visitato importanti ospedali, istituti, laboratori e mercati.

Leggi anche: Il capo dell’OMS si gira – ammette di aver cancellato prematuramente la teoria di laboratorio

rapporto centrale

Alla fine di marzo è stato pubblicato il rapporto. I ricercatori hanno presentato documenti sulle loro indagini e i dati che hanno esaminato hanno mostrato che nella prima settimana del 2020, Wuhan ha registrato un aumento significativo del numero di decessi legati a malattie polmonari. Due settimane dopo, lo stesso sviluppo è stato osservato nell’intera regione di Wuhan nella provincia di Hubei.

READ  Charlie mi morde le dita

“Indica che l’epidemia era inizialmente a Wuhan prima di diffondersi nel resto della provincia di Hubei”, afferma il rapporto.

Inoltre, nel rapporto, i ricercatori hanno riassunto congiuntamente ciò che hanno concluso era la possibilità dei diversi modi in cui il virus potrebbe aver iniziato a diffondersi tra gli esseri umani.

  • La trasmissione diretta delle zoonosi (virus trasmessi all’uomo dagli animali) è una potenziale e potenziale via di trasmissione.
  • Attraverso un ospite intermedio considerato un potenziale percorso per una trasmissione altamente probabile.
  • Attraverso raffreddori o cibi visti come una potenziale via di trasmissione.
  • A causa di un incidente in laboratorio è considerato altamente improbabile.

Leggi anche: Un biologo ha avanzato una teoria sorprendente sul Covid-19. C’è solo un problema

La teoria del laboratorio non può essere cancellata

NS TV danese 2 Un ricercatore specializzato in zoonosi (virus trasmessi all’uomo dagli animali) e sicurezza alimentare afferma che la trasmissione potrebbe essere avvenuta raccogliendo o lavorando con i pipistrelli in relazione alla ricerca che ha avuto luogo a Wuhan.

Cioè, un dipendente infetto in un laboratorio è uno scenario possibile, nonostante la formulazione nel rapporto dell’OMS.

Impiegato ferito sul campo durante il campionamento di possibili ipotesi. Mubarak ha detto al canale che è qui che il virus può essere trasmesso direttamente dai pipistrelli all’uomo.

In questo caso, sarebbe un impiegato di laboratorio piuttosto che un abitante a caso o qualcun altro che ha contatti regolari con i pipistrelli. Quindi, in realtà rientrano nella categoria dei potenziali metodi, continua il ricercatore.

Leggi anche: Nuova ricerca: l’epidemia di Corona ha spazzato l’Asia orientale 20 mila anni fa

pipistrello centrale

Ricercatori ed esperti hanno affermato in diverse occasioni che l’ospite originale del coronavirus era molto probabilmente un pipistrello. Più specificamente, un pipistrello cinese a ferro di cavallo.

READ  Il tribunale russo decide se le organizzazioni marittime sono estremiste - NRK Urix - Notizie e documentari stranieri

Ma non ci sono pipistrelli ferro di cavallo che vivono liberamente allo stato brado nell’area di Wuhan. Gli unici noti per essere stati vicini a questo tipo di pipistrello sono il personale di laboratorio a Wuhan.

Quando gli inviati dell’OMS stavano conducendo indagini nei laboratori di Wuhan, hanno incontrato problemi, secondo Mubarak.

– 48 ore prima di finire l’intero rapporto di ricerca, non abbiamo parlato della parte di laboratorio. L’esperto dell’OMS dice che alla fine si è discusso se includerli o meno.

Non vedi i documenti

Dice che non è stato permesso loro di vedere rapporti o documenti direttamente dai laboratori di Wuhan, ma hanno ricevuto una presentazione e hanno avuto l’opportunità di porre domande. Secondo Mubarak, non hanno ricevuto alcuna documentazione di quanto detto o presentato.

Il ricercatore afferma che la definizione utilizzata nel rapporto è stato un compromesso raggiunto tra i ricercatori, quindi la teoria del laboratorio dovrebbe essere menzionata in primo luogo.