Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Patrick Dykstra ha presentato “Chasing Ocean Giants” su Discovery Plus

Alle 4 del pomeriggio, Patrick Dikstra ha cercato di decidere cosa voleva essere quando sarebbe diventato più grande.

Dykstra, che viveva a Kane, una piccola città priva di personalità giuridica a circa 30 miglia a sud-ovest di Topeka, decise di fare volontariato per la campagna del senatore Pat Roberts nel 1996.

E grazie, la campagna di Roberts ha esteso il suo tirocinio a Washington, DC, a Dykstra. Poiché era un adolescente, non poteva partecipare ai numerosi eventi di servizio di alcolici.

Invece, Dykstra esplora i musei Smithsonian. Fu nel Museo di Storia Naturale che finalmente cambiò il corso della vita. Vicino a un angolo del museo è apparsa la mostra Sea of ​​Life.

Di più: Questi ristoranti Topeka offrono posti a sedere all’aperto e posti a sedere all’aperto

Appesa al soffitto c’era una replica a grandezza naturale di una balenottera azzurra, il più grande animale vivente sulla Terra. Dykstra rimase lì, sorpreso dalle dimensioni della balena, pensando che fosse impossibile per la balena essere così grande.

Le balene blu possono pesare fino a 200 tonnellate ed essere lunghe 80-100 piedi.

Da quel giorno, Dikstra non solo ha deciso di vedere una balenottera azzurra, ma nuotava nel mare con una.

“In realtà è stata questa estate come tirocinante del senatore Robert che ha sviluppato questa passione”, ha detto Dykstra.

Da quel giorno, Dykstra ha trascorso la maggior parte della sua vita esplorando il mare e le barriere coralline alla ricerca di alcune delle più incredibili creature marine. I suoi recenti viaggi e viaggi sono documentati in un nuovo programma televisivo “Chasing Ocean Giants”.

La serie in otto parti è apparsa il 29 aprile su Discovery Plus, un nuovo servizio di streaming. Ogni episodio segue Dykstra mentre viaggia in varie località (Russia, Norvegia, Maldive, Palau, Panama, Colombia, Qatar e Dominica) e segue le tracce di balene, delfini, mante, pesci e squali.

READ  C'è un inizio o l'universo è infinito?

Di più: I Blue Jazz Coffee Roasters offrono informazioni sulle strutture e sul gusto del caffè.

Lo spettacolo è benefico con momenti dolci e talvolta tesi in cui Dykstra nuota nell’acqua con grandi balene, schiva gli squali ed esplora il mare nell’oscurità.

“C’è molta scienza e molte informazioni sulle balene”, ha detto Dykstra. “Ma è pieno di più avventura e divertimento”. “Vedi molti documentari e spettacoli scientifici che riguardano principalmente le teste … Spero che le persone imparino molto su questi animali e luoghi, ma forse senza nemmeno rendersi conto che stanno imparando”.

Da avvocato a esploratore oceanico

Prima che Dykstra potesse immergersi completamente in una vita di viaggio per il mondo alla ricerca di balene, ha dovuto valutare la sua situazione finanziaria.

Dopo essersi diplomata alla Mission Valley High School di Harveyville, Dykstra si è iscritta alla Florida State University. Ha lavorato al college per risparmiare denaro e ha viaggiato a caccia di balene blu ogni volta che poteva.

Durante le vacanze scolastiche, Dykstra è andata in posti come l’Antartide e lo Yucatan.

“Mi sono innamorato delle balene in generale in questa missione”, ha detto Dykstra. “Sono stato molto bravo ad avvicinarmi a balene diverse e abbiamo trovato balenottere comuni, balene pioniere, capodogli e squali balena”.

Di più: Dai un’occhiata allo skyline in espansione dei popcorn in cashmere a Topeka

Dopo 10 anni alla ricerca di balene blu, Dykstra le trova.

Invece di cercare un lavoro che gli permettesse di viaggiare per il mondo, Dykstra sapeva che aveva bisogno di trovare un lavoro ben retribuito, che gli permettesse di lavorare per un breve periodo di tempo e di risparmiare più denaro possibile.

READ  Abbiamo trovato storie inaspettate dietro la staccionata bianca

Poi è diventato avvocato. Otto anni dopo, si è ritirato dalla sua carriera di 32 anni. Da allora, ha collaborato con la ricerca scientifica e gruppi fotografici per documentare le balene e il loro comportamento.

Primo incontro con le balene

Una delle prime balene che Dykstra ha visto da vicino è stata una balena al largo delle Azzorre nel mezzo dell’Oceano Atlantico.

Le balenottere comuni sono la seconda specie più grande al mondo. Possono pesare fino a 80 tonnellate ed essere lunghi da 20 a 80 piedi.

Dykstra stava cercando le balene blu quando ha individuato la balenottera comune.

Quel giorno il mare era agitato e freddo. Quando Dikstra ha visto la balena, è scivolato in acqua e ha iniziato a nuotare dove stava andando.

“In un mare così aperto, non hai il senso della prospettiva”, ha detto Dykstra. “Sulla terra puoi vedere e vedere un’auto, e poiché la tua mente conosce le dimensioni dell’auto, puoi stimare questa distanza con molta attenzione.”

Senza il senso della prospettiva, delle dimensioni e della visione nell’acqua, Dikstra si trovò molto più vicino a una balena di quanto si aspettasse.

Dykstra ha detto: “Stavo tremando da lontano e non ho notato la visione subacquea, perché era così buio ed era solo 20 piedi.” La testa della balena era probabilmente larga 20 piedi, quindi non l’ho vista finché non è stata in realtà sopra di me ed è andato sotto di me, a circa cinque metri dalla mia vita “.

“Mi ha davvero spaventato. È stato un momento straziante … È stata un’esperienza spaventosa ma molto eccitante.”

READ  La rivolta architettonica mancava di una visione olistica dello spazio pubblico