Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Precedente verdetto dei media italiani su Mourinho: “Umiliazione infinita”

Questa è la prima volta che la squadra guidata da Mourinho ha segnato 6 gol in una partita. Questa è la terza partita in cui la squadra portoghese perde di cinque gol.

Dopo la partita, è diventato più autocritico e ha pensato di sopravvalutare i suoi giocatori.

– Ho esagerato con i miei giocatori. Ha vinto la squadra migliore, ha detto in conferenza stampa.

“Vergogna infinita”

I media italiani non gli hanno creduto dopo la sconfitta.

“Una vergogna infinita”, scrive Rivista.

“Ci sono già state sconfitte imbarazzanti nella storia dell’European Kilorosis, ma prendere una simile vittoria contro Manchester United, Barcellona o Bayern Monaco è una questione completamente diversa contro la 218esima squadra della classifica UEFA”, aggiungono. .

L’allenatore Jambavan Nils Arne Exgen ha elogiato Bodo / Klimt dopo la partita.

– Mi riconosco, questo è uno stile che segue il cuore di Egan. La cosa più importante è che giochino contro la Roma. Tutti i movimenti sono prima della situazione successiva: una volta esplorato e ripetuto il campo, allora si trasforma in una battaglia. Delizia un cuore di calcio. Tutto il merito va a Klimt V.G..

– Pensavo di sognare

Sky Sport Italia Definisce la decisione un “ko” e spera che Mourinho e Roma ricordino a lungo la partita.

– Non sono sicuro che questo accada, ma sarà la competizione che controlliamo dalla A alla Z. Foto / L’allenatore del Klimt Kettle Nutsen ha detto a ViaPlay dopo la vittoria che questa non sarebbe stata la partita che la Roma desiderava di più.

Eric Botheim (2), Patrick Berg, Ola Solbakken (2) e Amahl Pellegrino hanno segnato per Bodø / Glimt.

READ  Il regista Mohamed Jabali torna a Gaza per la prima volta in sette anni: - Gunnar Wilhelmson vuole venire qui

– Non so esattamente dove sono adesso. Sto avendo dei problemi forti nella mia testa. Questo è completamente falso, sono andato in giro per gli ultimi dieci minuti, pensavo di sognare, ha detto Botheim a Vyplay dopo la partita.