Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Ragazze svedesi in tutto il paese: devono vedersi picchiate

Frida Carlson, Lynn Svan, Jonah Sandling, Iba Anderson e Charlotte Kalla sono solo alcuni dei nomi di cui gli svedesi si fidano in tutto il paese quando l’élite gareggia in tutto il paese.

Si potrebbe pensare che questi concorrenti siano quelli con il maggior numero di premi in denaro tra tutti i corridori svedesi. Questo non è il caso.

Carlson batte

Lina Korsgren ha posato per tutti i concorrenti durante i Visma Ski Classics di quest’anno. La 33enne svedese ha vinto la Coppa generale, davanti alla norvegese Emily Fleeten. Un anno di successo significa che Korsgren porta più soldi di prima.

– È fantastico che il trofeo sia così uguale e abbiamo lo stesso importo del premio in denaro, afferma Corsgreen in una più lunga intervista con Sport Express.

un sorriso: Lena Corsgren può sorridere fino in banca dopo essere scivolata sotto un milione. Foto: Reuters / Ulf Palm /
Mostra di più

In totale in questa stagione, è entrata poco meno di un milione di corone. È la quinta atleta invernale svedese più prolifica.

Biathlet Hanna Oberg conduce Pronto Con due milioni, mentre Carlson arriva fino al 12 ° posto con 388.000 corone di montepremi. Sono 200.000 in meno rispetto a Therese Joujo durante la Coppa del Mondo di Oberstdorf.

– È stato un anno molto positivo per me, ma lo faccio da molto tempo. È stato l’anno migliore per me finanziariamente, ma se guardi tutti gli anni che ho passato, ne vale la pena, dice Corsgreen.

Grandi caratteristiche

Negli ultimi anni il circo è cresciuto su lunghe distanze. Molto con l’aiuto di diversi profili che hanno scelto di partecipare ad alcune delle gare più importanti. Martin Gunsrod Sundby non molto tempo fa ha indicato che in futuro si sarebbe concentrato sulla corsa a lunga distanza.

READ  Deluso, infortunato e in polvere - VG

– Cosa triste. È una puta nello sci internazionale e nazionale che fa un grande passo indietro. Eric Mir Nossum, l’allenatore della squadra nazionale, ha detto a Dagbladet quando si è saputo che ora probabilmente andrà su alcuni sentieri e sentieri escursionistici la prossima stagione, ma sarà su un livello completamente diverso da quello su cui si era concentrato prima Johnsrud Sundby non dovrebbe scommettere sulle Olimpiadi.

Un’altra puta nello sci di fondo norvegese è Marit Björgen. All’inizio di marzo è ai nastri di partenza nella mitica Vasaloppet. Il 40enne ha lottato a lungo per vincere la rimonta, ma alla fine ha dovuto farlo Si vede picchiato da Korsgren.

Collide: Sabato c’è stato un incidente completo tra Therese Joujo e Frida Carlson nello snowboard. Video: NRK
Mostra di più

Le scommesse sono grandi

Prima della stagione, Visma Ski Classics ha lanciato un enorme premio per lo sciatore che dovrebbe essere in grado di vincere le quattro gare più importanti. Grande Slam di fondo.

Le gare Jizerska 50, Marcialonga, Vasaloppet e Birkebeinerrittet sono le quattro gare principali. Nessuno è mai riuscito a vincere tutte e quattro le gare nella stessa stagione, ma quattro di loro hanno vinto tutte le gare in stagioni diverse. Due di loro sono norvegesi. Anders Auckland e Peter Eliasen sono i due norvegesi che li gestivano.

Il premio per aver affrontato questa folle impresa è fino a 100.000 euro, più di un milione di corone. Korsgren ha vinto sia la Marcialonga che il Vasaloppet, ma all’epoca non ha mai avuto la possibilità di fare una tripletta. La corsa Berkebiner è stata cancellata. A Jizerska 50 Korsgren è arrivato terzo.