Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Rand Paul, Anthony Fauci e la strega che insegue la bandiera

Martedì scorso, il Senato degli Stati Uniti ha assistito alla performance più disgustosa dai tempi di Joseph McCarthy nelle audizioni del Comitato del Congresso sulle attività antiamericane: la caccia alle streghe degli anni ’50 condotta dal Comitato per le attività antiamericane della Camera. Rand Paul, negazionista del vaccino contro il Covid-19 e sostenitore dell’infezione di massa, ha pubblicamente accusato Anthony Fauci, direttore dell’Istituto nazionale statunitense di allergie e malattie infettive, di aver contribuito alla manipolazione genetica del virus che ha causato l’epidemia di Covid-19, e ha mietuto milioni di vite.

Il dottor Anthony Fauci dice al senatore fascista Rand Paul: “Se c’è qualcuno che mente qui, senatore, quello sei tu”. [Foto: AP Photo/J. Scott Applewhite, Pool]

Paul Fauci è stato accusato di essere “responsabile della morte di quattro milioni di persone in tutto il mondo a causa di una pandemia”. Ha aggiunto: “Tutte le prove indicano che proviene dal laboratorio e sarà responsabilità di chiunque abbia finanziato il laboratorio, incluso te”. Ball ha affermato che l’Istituto di virologia di Wuhan (WIV) aveva creato virus animali “più trasmissibili tra gli umani e li ho finanziati. E non ammetterai la verità”.

Fauci, dopo essere stato falsamente accusato da un semianalfabeta di omicidio di massa, ha dato una risposta adeguata, seppur disciplinata. “Senatore, detesto la bugia che sta diffondendo ora”, ha detto Fauci. Suggerisce che ciò che abbiamo fatto è stato responsabile della morte di individui. È qualcosa che odio totalmente… e se c’è qualcuno che mente qui, senatore, quello sei tu.”

In una società sana, lo sfogo di Paolo avrebbe potuto essere visto come un caso di profondo declino nazionale. Le azioni di Paul avrebbero potuto essere condannate a gran voce dai suoi colleghi al Senato e dai media.

Ma al Senato c’erano i grilli. L’oratrice successiva, la senatrice democratica Tina Smith del Minnesota, ha continuato senza sosta le sue osservazioni preparate, come se nulla fosse accaduto. Nessun senatore ha difeso Fauci, tranne uno, Bob Casey Jr. , che non ha nemmeno commentato le accuse di Paul ma si è limitato a fare riferimento al sostegno “bipartisan” di Fauci all'”integrità”. Il senatore del Vermont Bernie Sanders, che era un membro del comitato in cui Paul ha testimoniato, non ha partecipato all’udienza e da allora non ha detto nulla.

READ  Ha ricevuto 100 suggerimenti per puzzle loft

Se il Senato taceva, i media sostenevano apertamente l’orribile spettacolo di Paul. Il giornale di Wall Street, che è esso stesso un file casa di sgombero A causa di teorie del complotto sull’antivaccinazione, Fauci è stato accusato di “disonestà” e “interessi di parte” [‘conflict of interest’] Parlando con Paolo.

Fauci, ha detto, “sa qualcosa sulla ricerca che è stata fatta al WIV, perché i dollari dei contribuenti americani hanno contribuito a finanziarla”. rivista. “Nessuno dovrebbe aspettarsi che il Partito comunista cinese collabori in una vera indagine sulle origini del Covid-19”, ha scritto il giornale. Ancora più deludente è la mancanza di sincerità da parte di ricercatori e funzionari americani, che, con i loro interessi di parte, meritano un esame più attento.