Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Ricetta: Negroni Fragola | ABC News

Questo articolo è stato originariamente pubblicato Financevision Premium 29.08.2020

– Ci concentriamo spesso su cocktail popolari e italiani, dove il Negroni è uno dei più popolari. Qualche anno fa avevamo un menu speciale con sei diversi tipi di questa bevanda, dice Tomas Ricciardi, bar manager di Petola a Oslo.

Il bar fuori dal bar Shaws a Gronerleck placa da otto anni la sete di gocce italiane per i norvegesi. Quando Ricciardi ha iniziato a lavorare da Petola quattro anni fa, voleva richiamare un bar per aperitivi dal concept originale.

L’obiettivo principale di Aperitivo

Accanto c’è il Sister Restaurant Trattoria Boboler. Petola è una lista d’attesa per gli ospiti del ristorante o un luogo per la digestione dopo cena.

– Poi l’opinione è cambiata, ma dato che ero per metà italiano, volevo riportare un po’ di vibrazioni italiane e cultura dell’aperitivo, dice.

L’obiettivo principale è l’aperitivo, ma il bar crea anche cocktail classici e d’autore che sono spesso associati al paese dello stivale. Snack e snack sono serviti agli affamati o pignoli come Prosciutto, Salem, Formaki, Olive e Arancini Siciliani.

Nuovo commento al menu del bar

Tomas Ricciardi, Bar Manager di Petola a Oslo. Foto: Steinnib Ravenberg, Financevision

Il menu ha creato un concetto di menu completamente nuovo che aspetta di essere sfogliato dalle anime assetate, rendendolo un menu standard durante tutto l’anno.

– Essendo un bar italiano, ci siamo ispirati alla famosa corsa ciclistica Giro d’Italia iniziata nel 1909. Ogni cocktail è ispirato da una città o una regione dai giri in bicicletta. La grafica del menù è ispirata alla pubblicità della prima gara.

READ  - Viaggio da fare

Il Negroni Fragola si ispira al Piemonte e al Torino, nativi del Vermouth italiano. Ricciardi dice che il vermouth è la più importante di tutte le nettarine e che il Piemonte è il più popolare in Italia per le fragole.

– Quello che facciamo è un cesto di fragole con una miscela di gin, martini bitter e vermouth dolce, preferibilmente norvegese, ma vanno bene anche altre fragole. Il gin Beeffeet 24 ha un sapore botanico leggermente più forte, che si sposa bene con le fragole. Kochi Torino è uno dei vermouth italiani più famosi. Martini Bitters è molto simile al Cambori, ma non così dolce e forte. È arrivato sul mercato circa due anni fa.

Amaro ma dolce

Ricciardi crede che Martini Bitters renda questa la migliore versione del Negroni.

– Quando provi questa bevanda per la prima volta, spesso è molto amara. La nostra versione è un po’ più dolce, ma non invadente. Quindi piacerà anche a chi ama il Negroni, dice il gestore del bar.

– Versare una bottiglia di ogni tipo in un contenitore. Sciacquare, togliere il prosciutto, tagliare a pezzi le fragole e unirle al composto. Coprire con pellicola e lasciare in frigorifero per una notte. Se lasci le fragole a lungo, otterrai più dessert da loro. Scolare il giorno successivo per rimuovere sedimenti e residui di polpa. Mescolare molto freddo con ghiaccio in un contenitore e versare su un bicchiere rock, preferibilmente con un cubetto di ghiaccio grande. Per un drink, usa 3 guanti in ogni categoria di alcolici, spiega.

– Puoi fare una marmellata di nettarine adulte con i resti delle fragole, oppure aggiungere un po’ di succo di limone e zucchero, mescolare e friggere leggermente su carta da forno. Quindi sarà un chip di fragola, che sarà una guarnizione.

Ricetta: Negroni Alla Fragola

  • 1 bottiglia beefeater 24 gin o altro gin
  • 1 bottiglia di Cochin Torino, o altro vermouth dolce
  • 1 bottiglia di martini bitter o canfora
  • 250 g di fragole fresche