Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Richard Branson era ai confini dello spazio – E24

Il fondatore di Virgin Galactic ha raggiunto 85 chilometri sopra la superficie terrestre ed è atterrato di nuovo sano e salvo. Tuttavia, i ricchi litigano su chi sarà effettivamente il primo.

L’aereo spaziale Unity di Richard Branson è atterrato sulla Terra dopo essere salito ai confini dello spazio.

Patrick Ty Fallon/AFP

Inserito:

Il britannico Richard Branson ha iniziato il suo viaggio ai confini dello spazio oggi alle 16:40 ora norvegese. Insieme a un equipaggio di due e altri tre dipendenti Virgin Galactic, è ora in viaggio sulla navicella spaziale VSS Unity.

Alle 17:25, l’unità ha anche lasciato l’aereo che per primo ha portato la navicella spaziale a più di 14 chilometri sopra la superficie terrestre. Poco dopo, Branson raggiunse un’altitudine di circa 85 chilometri.

L’equipaggio è andato così in alto che sono stati in grado di sperimentare l’assenza di gravità per alcuni minuti e vedere il contorno della Terra sottostante.

Alle 17:40 ora norvegese, Branson è atterrato di nuovo. In totale, il viaggio nell’unità è durato poco più di 15 minuti.

La navicella spaziale Virgin Galactic è stata lanciata come un razzo per raggiungere un’altezza massima di 85 chilometri.

Patrick Ty Fallon/AFP

Questa mossa potrebbe significare che Branson fugge con una vittoria in quello che è stato descritto come Corsa allo spazio per i ricchi.

Nello spazio va anche Jeff Bezos, proprietario di Amazon, l’uomo più ricco del mondo. Tra poco più di una settimana, martedì 20 luglio, Bezos volerà via dalla sua astronave, New Shephard, lontano dall’atmosfera.

Bezos porta suo fratello, il passeggero pagante e pilota, l’82enne Wally Funk. Funk è una delle 13 donne selezionate dalla NASA nel 1959 che sono state addestrate allo stesso modo dei primi astronauti. Più di 60 anni dopo, raggiungerà finalmente lo spazio.

Poche ore dopo aver annunciato che Funk avrebbe scortato Bezos nella stanza, Branson si precipitò per andarsene. Doveva già decollare entro la fine dell’anno, prima che la sua compagnia iniziasse a pagare i passeggeri l’anno prossimo.

Il fondatore di Virgin Galactic Richard Branson si presenta in merito alla quotazione della società a New York nel 2019. Ora il miliardario è in viaggio verso i confini dello spazio.

Brendan McDermid/Reuters

Litigi su chi sarà il primo

La compagnia aerospaziale di Bezos è arrivata sabato sera con una pugnalata al rivale Branson. Su Twitter, Blue Origin scrive Che “Il nuovo Shephard è progettato per volare sopra la linea di Karman, quindi nessuno dei nostri astronauti deve avere un asterisco accanto al proprio nome”.

La linea di Kerman viaggia a 100 km sopra la superficie terrestre, che è generalmente dove si presume che finisca l’atmosfera e inizi lo spazio.

Branson, invece, percorre solo 80 chilometri nel cielo. Questa soglia è riconosciuta dalle forze armate statunitensi come un’area, ma non è abbastanza buona per l’origine del Bezos blu.

Auguriamo a Branson un buon volo sicuro, ma non sorvolano la linea Kerman, che è un’esperienza completamente diversa, dice. Presidente di Blue Origin per Time Magazine.

Da parte sua, Branson insiste sul fatto che non è una gara e che non ha accelerato il suo viaggio per battere Bezos.

Sogno d’infanzia

Sia Branson che Bezos sono due uomini adulti con molti soldi, rispettivamente 70 e 57, e buoni per diversi miliardi di dollari. Entrambi dicono che poter viaggiare nello spazio era un sogno d’infanzia, ed entrambi hanno investito enormi somme per realizzarlo.

Il percorso nello spazio sarebbe ancora molto diverso per i due. Il concetto Branson è un piccolo veicolo spaziale sospeso sotto un aereo costruito su misura. Catturato in alto nell’atmosfera, viene rilasciato e l’ultimo pezzo vola nello spazio da solo e infine atterra su una pista regolare.

missili diversi

Bezos e Blue Origin si concentrano su un razzo spaziale più classico, che spara verso l’alto e ha una capsula in cima. Il veicolo di lancio atterra da solo, mentre la capsula scende sotto tre paracadute come hanno fatto le capsule spaziali sin dal primo volo nello spazio.

Sebbene tutte le indicazioni siano che Branson sarà il primo, non è chiaro quali voli spaziali saranno “i migliori”. Il volo di Branson sarà più lungo, ma Bezos volerà più in alto. La navicella di Branson ha diverse finestre sulla sua navicella, ma la capsula Bezos ha finestre più grandi.

La navicella Unity era già impegnata in tre missioni spaziali. Il razzo di Bezos ha completato cinque volte più missioni sperimentali, ma non è mai stato a bordo.

Vacanze per i più ricchi

A proposito, non sono solo i “gestori del turismo” nella stanza che hanno molti soldi da spendere per un volo esclusivo. Virgin Galactic ha venduto circa 600 biglietti per un prezzo compreso tra $ 200.000 e $ 250.000 ciascuno. Ciò significa che la partecipazione a uno dei viaggi, che dovrebbe iniziare il prossimo anno, costerà circa due milioni di corone.

Blue Origin non ha né prezzi né data di inizio pronta per i suoi voli commerciali. L’unico “biglietto” che hanno venduto finora è stato messo all’asta al passeggero non identificato che sarà con Bezos il 20 luglio. L’offerta vincente è stata di 28 milioni di dollari.

Continua a leggere E24 +

Come ottenere il miglior tasso di mutuo

READ  Gli inglesi hanno perso affari