Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Salto in auto di 1 metro – NRK Vestland

Non capivo con cosa stavo guidando, ma mi sono reso conto che era un po’ complicato, dice Bjorn Evar Jensen.

Venerdì sera, lui e sua moglie avrebbero dovuto fare un viaggio di coccole dalla capanna a Dokka e nella Norvegia occidentale.

– Abbiamo fatto un bel viaggio, al piccolo.

Jensen ha guidato su un masso di circa un metro di diametro all’interno del tunnel di Fjærland su un camper. 5 tra Sogndal e Sunnfjord.

C’è stato un brutto lampo di luce nel tunnel e Jensen dice di essere rimasto impressionato quando ha incontrato un camion prima di guidare sulla roccia.

Facciamo un salto di un metro o due in macchina. La prima cosa che ho pensato è stata “Accidenti, ora la nostra macchina è fumosa”, dice Jensen, un meccanico esperto.

L’auto non ha danni nella posizione posteriore. L’auto che veniva da dietro Jensen non poteva guidare sulla roccia. La polizia ha inizialmente segnalato lo scontro tra le due auto. questo non è vero.

Odore: la gomma posteriore di Bjørn Ivar Jensen è in una posizione anomala.

Foto: Jo Marius Boim

Guarda il buco nel muro del tunnel

Dopo l’incidente, Jensen ha guardato direttamente in un buco largo un metro nella parete del tunnel.

Jensen guida un’auto dagli anni ’70, ma non ne ha mai vista una prima.

– Non ho mai avuto paura di guidare in galleria, ma si comincia a pensare quando succede una cosa del genere.

Crea blackout e code

L’appaltatore si trova all’interno del tunnel e la polizia assiste a lievi danni materiali.

– È piuttosto buio nel tunnel adesso, subito dopo la caduta, disse Knaben.

La pietra deve aver causato un’interruzione di corrente nel tunnel. BKK è sul posto per garantire il ritorno della luce al tunnel.

Il tunnel è chiuso.

– Non è chiaro se possiamo aprire stasera, dice l’operatore del traffico Stian Rosnes al giubbotto Vegtrafikksentralen.

Il capo della polizia cittadina Oyvind Forde ha dichiarato che l’appaltatore si trova all’interno del tunnel e sta ora evacuando il tunnel e che il tunnel sarà chiuso per almeno tre ore.

Fordy dice che non sa se un geologo è stato chiamato per valutare il danno.

Testa Fgerland Tonelin

CHIUSO: il capo della polizia Oyvind Forde si è spostato all’estremità nord del tunnel.

Foto: Geir Bjarte Hjetland / NRK

La pietra cade per due giorni di fila

Ieri una pietra è caduta dal tetto del tunnel Trudal sulla E39 a Masfjordene. Poi l’auto di Grzegorz (41) si è schiantata. Un testimone lo descrisse come se avesse un “angelo custode”.

L’amministrazione norvegese delle strade pubbliche ha ispezionato il tunnel Trudal tre giorni prima dell’autunno.

La geologia non è una scienza esatta. Fjell è un materiale in movimento, quindi anche se viene controllato e fissato, potrebbe esserci ancora materiale sfuso in alcuni punti che potrebbe cadere, ha affermato il direttore della Norvegia occidentale per le operazioni e la manutenzione delle strade pubbliche, Sven Vinden a NRK dopo l’incidente su E39.

L’amministrazione norvegese delle strade pubbliche si rammarica profondamente dell’incidente.

Caduta massi Fjærlandstunnelen

Chiuso: il tunnel, ad esempio, è chiuso.

Foto: Jo Marius Boim

Alle 2.30 di ieri sera, Vegtrafikksentralen ha annunciato che il tunnel era aperto.

READ  I politici chiedono alle università di assicurarsi che "la politica non sia travestita da scienza"