Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Sappi che ha avuto degli anni difficili

Quando Roberto Mancini ha catturato l’Italia nel 2018, ha portato anche il suo buon amico Gianluca Violin come assistente. Entrambi hanno vinto l’Europeo con la fidanzata Italia.

Shock emotivo: Gianluca Vialio Roberto Mancino non ha potuto trattenere le lacrime mentre si abbracciavano dopo aver vinto l’Italia agli Europei di domenica sera. Foto: David Charisins / DPA

Uptonboston collabora con VG-Sporton. Pertanto, come lettore UptonPoston, riceverai anche articoli e servizi creati da VG.

– Dopo aver appreso della malattia, mi sono posto due obiettivi per la mia vita: vivere più a lungo dei miei genitori e portare le mie bellissime figlie all’altare per non dare loro quella sofferenza.

Questo è ciò che ha detto Gianluca Violli (57) nel dicembre 2018 nel popolare programma televisivo “Se Tempo Se Pa” sulla televisione italiana.

Nel 2017, a Vial, che ha giocato e allenato al Chelsea, oltre a vincere la Champions League con la Juventus, è stato diagnosticato un cancro al pancreas.

leggi di più

Al di fuori di Keane Sterling e Grealish: – Non puoi vedere un ragazzo camminare davanti a te

Questo è stato seguito da due diversi periodi di nove mesi di chemioterapia per l’ex high scorer. Ha ricevuto la buona notizia nel dicembre 2019 che era diventato libero dal cancro.

– Lo incontravo sempre e sapevo che aveva avuto degli anni difficili. Nel 2019 mi sono seduto con lui e Mancini per la partita del Chelsea. Poi è stato positivo nonostante i momenti difficili. Lo ha superato, con il suo ex compagno di squadra al Chelsea, Dor Andre Flow VG.

READ  Dibattito Norvegia, Calcio EM | Mentre l'attacco è la migliore difesa dell'Italia, l'Europa dovrebbe davvero preoccuparsene

Amici di squadra: Dor Andre Flow e Gianluca Violli in relazione alla partita del 1998 tra Chelsea e Stoccarda a Stoccolma. Foto: Bjørn S. Delebekk / VG

Il violino ha già accettato di diventare assistente di Mancini nel 2018. Nel bel mezzo di un momento difficile. Una cosa che ha reso più facile per Wiley accettare un simile compito è stata che Mancini guidasse il progetto.

“Una scusa per stare insieme e una buona scusa”, ha detto Vialy. Entrambi hanno una lunga storia alle spalle.

– C’è sempre stata una meravigliosa amicizia tra noi. Era una confraternita che ci ha aiutato sul campo di calcio. Roberto è un ottimo allenatore e oltre alle sue capacità riesce a trasmettere sicurezza e fiducia in se stesso alla squadra, e quando glielo chiedono pensano di poter quasi camminare sull’acqua, ha detto Wiley dopo aver debellato la malattia.

Insieme, i due hanno iniziato la loro carriera da senior nel 1984 al club italiano Sampori. Alla fine sono diventati gli attaccanti più letali a vincere la Coppa Italia per due anni consecutivi nel 1988 e nel 1989, vincendo il trofeo nel 1990. Il trofeo è stata una vittoria storica nel campionato casalingo 1990/91 noto anche come «Scudetto».

leggi di più

Mancini piange ed elogia Donarumma: – Il miglior portiere del mondo

L’ultima partita che i due giocarono insieme in Samperia fu infatti nel maggio 1992 a Wembley. Hanno poi perso in finale dopo che Ronald Koeman ha eliminato gli italiani con un calcio di punizione 112 minuti dopo. 29 anni dopo, quando i due compagni vendicarono Wembley, le emozioni aumentarono quando guidarono insieme l’Italia come campioni d’Europa.

READ  Auto a Fornebu - BillNorge.no

La solida clip dell’orsacchiotto a Wembley l’11 luglio 2021 è durata a lungo ed era in lacrime. Quasi 40 anni di amicizia e un momento difficile per la comparsa di uno dei due compagni. Non solo per se stessi, ma per un intero mondo del calcio.

Mancini ha rilasciato anche questo venerdì scorso all’età di 57 anni:

Wiley ha parlato apertamente di quando era malato di cancro. Ha detto in varie interviste che si sentiva l’energia esaurita e che si sentiva come un’altra persona. Ha perso molto peso durante questo periodo, quindi ha indossato vestiti extra per assomigliare a se stesso. Anche le figlie hanno alzato le sopracciglia nei suoi confronti, facendolo “assomigliare a Gianluca Violy”.

– Era per sicurezza. Per proteggere chi mi sta intorno, ma anche me. Il modo in cui le persone mi parlano, interagiscono con me, mi prendono in giro… non ho mai voluto cambiarlo, ha citato.

– Probabilmente è un tipo del genere, la gente non vuole essere dispiaciuta per lui. Voleva dimostrare di averlo superato stando in piedi come ha sempre fatto. Non prende scorciatoie, dice Dore Andre Flow riguardo al violino.

Flo era sia un compagno di squadra che giocava per Wiley al Chelsea. Si è quasi commosso quando gli è stato chiesto come fosse vedere le foto di Willow e Mancini dopo la finale del Campionato Europeo.

– Phi Soren, sono contento per lui. Che grande uomo è. È un divulgatore dell’umore e un atleta professionista e allenatore. Non c’è niente di casuale nel campo. Lavora duro. Sa di cosa si tratta, dice Flo, che descrive l’allenatore come “un gentiluomo”.

READ  Suggerimenti per la cucina: bevande e cocktail freschi e analcolici

Saluti selvaggi: Gianluca Vial e Roberto Mancini hanno festeggiato il loro gol contro l’Italia contro l’Austria all’inizio del campionato. Foto: Lawrence Griffiths / X 01348

Il violino ha scoperto la ricetta del successo attraverso la sua carriera, mentre allo stesso tempo crede di potersi divertire e rilassarsi nella vita. Gli piaceva il campo superiore e inferiore.

– Mi ha fatto ridere più volte, ma ha anche urlato molto forte. Sa quando premere i pulsanti giusti. Non è solo un burlone, è duro quando necessario. Ho visto tutte le pagine e ne sono contento, l’uomo di Northport che lavora al Chelsea, dice che è responsabile di seguire i giocatori assunti.

Dice che gli italiani sono stati fortunati ad averlo negli spogliatoi. Crede che il violino abbia ispirato molti con la sua conoscenza, onestà e comportamento.

Lo può confermare il campione italiano d’Europa Alessandro Florence dopo la vittoria di domenica contro l’Inghilterra.

– Abbiamo un esempio di come vivere e comportarsi ogni giorno, ed è Gianluca Violino. Per noi, questo è molto speciale, ha detto la destra.