Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Sii meno tedesco e italiano

Charlotte Kalla stava girando intorno all’età di Frida Carlson quando ha sorpreso Verby Kuytunen (Sarasfo), precedentemente favorito, e ha vinto la gara di pattinaggio dopo una brillante tappa finale. La mossa di Kala è uno dei migliori ricordi della folla suburbana svedese, e Carlson potrebbe aver guardato questa clip più volte durante la sua crescita.

Arbitro duro di Björgen: – Tatticamente mancato da Carlson

Ora le speranze dei nuovi svedesi hanno l’opportunità di fare la stessa cosa che ha fatto Kala quando lo stesso Carlson è andato alla scuola elementare. Potresti prendere il riassunto anche se continui a sopravvalutare i suoi punti di forza, ma la strada verso l’alto diventa molto più facile se hai il coraggio di fare le scelte giuste lungo la strada.

Nelle gare di distanza svizzere Val Mustair, la speranza comune degli svedesi era la corda e la corda davanti al campo. I gruppi più grandi sono diventati gruppi più piccoli, ma quando ci siamo abituati a vedere Therese Johaug far saltare in aria completamente il campo, Carlson non è mai finito da solo. Invece, alla fine è stata sconfitta correndo con forti rivali, che hanno ricevuto un aiuto inestimabile da una locomotiva svedese davanti.

In molti modi Frida Carlson ricorda Therese Joejo, e probabilmente ora è anche migliore di Gohoj alla stessa età. Tuttavia, adesso non è brava come Johaug. Per andare avanti nella competizione con un inizio condiviso, ci vuole molto meglio del resto del settore. Frida Carlson potrebbe avere le migliori capacità in campo, ma non è molto meglio del resto dei giocatori. Tuttavia, lei è Therese Joujo e potrebbe essere Frida Carlson in futuro.

READ  Casper Road to the ATP-1000 semifinal a Monte Carlo:

– Stava guidando come una rampa selvaggia

Prima dell’inizio del tour, il sottoscritto ha menzionato il fatto che Frida Carlson spesso aveva più difficoltà a sconfiggere gli altri candidati al podio di quanto Googh sfidasse o surclassasse. Finora abbiamo visto esempi concreti di questo sia a Roca che nel tour, con Carlson terzo e quarto. Il primo posto è arrivato dal quarto posto nella prima gara, poiché le speranze degli svedesi hanno dimostrato le capacità tattiche che già possiedi.

Queste sono le abilità tattiche che ora deve trovare nelle gare di distanza. Il pattinaggio sul ghiaccio non è una competizione per il piombo più alto o una trazione maggiore, e non c’è competizione per la frequenza cardiaca media più alta. Riguarda la velocità possibile dall’inizio alla fine, e all’inizio della presa e del giunto si tratta di tagliare per primo il traguardo. In forma come il Tour de Ski, significa anche diventare più economici dall’inizio alla fine.

All’inizio di Hunt Sunday, il super runner Lin Svan è stato eliminato con una partenza numero uno, con 20 secondi di vantaggio sui due contendenti. Frida Carlson si è classificata terza, tra l’americano Jesse Digens e Rosie Brennan. Come previsto, erano gli ultimi tre a mettersi in mezzo, e questo dovrebbe essere previsto dallo stesso Carlson e dai leader svedesi.

In nome del senno di poi, ci si potrebbe chiedere perché nel mondo Frida Carlson non abbia ottenuto un ordine stabile per consentire alle ragazze americane di chiudere il portello al suo compagno di testa. Ci si potrebbe anche chiedere se le ragazze svedesi vogliano lavorare in gruppo o se siano prima di tutto interessate alle proprie opportunità. Con gli americani in testa fin dall’inizio, almeno Carlson avrà un giro a buon mercato dietro ai due corridori che sicuramente faranno la loro parte per recuperare il ritardo sui migliori sprint in campo, ma anche per sbarazzarsi dello Svan prima del lungo round.

READ  - Tutti i calcoli devono essere eseguiti di nuovo

I corridori superstar hanno infranto le regole del controllo delle infezioni: il rischio di essere cacciati dal Tour de Ski

Dopo aver permesso agli americani di tenere il passo con il loro compagno di squadra, Karlsson & Co. Fatte nuove valutazioni. Quanto sono veloci i concorrenti che li inseguono, in questo campo una squadra russa un po ‘sottoperformante? Quanto velocemente riescono a vincere Diggins e Brennan? Come si sente Lin Svan in forma? Ancora più importante, può chiedersi Frida Carlson; Quanto mi sento forte oggi?

Se la risposta a questa domanda è che vuole iniziare a guidare, dovrà aspettare fino all’inizio del terzo giro di pestaggio della benzina. Diggins e Brennan non avranno il compito più difficile di seguire Karlsson, che si trova più a suo agio davanti, avendo fatto l’acrobazia nella prima metà di gara. Carlson probabilmente ha anche un tempo finale migliore alla fine e la distanza da Stupak, Sorina, Nepryaeva e Co. Sarebbe stato fantastico.

Se Karlsson non avesse tirato fuori Diggins e Brennan, neanche questo era un male, ma almeno sarebbero arrivati ​​insieme al traguardo. Adesso, invece, gli svedesi sono indietro di dieci secondi nel riepilogo. Inoltre, Carlson otterrà la gara a un prezzo più conveniente. Tirarlo fuori dalla parte anteriore costa e il costo dell’altezza aumenta. La versione svedese di Johaug lo noterà probabilmente a Dobbiaco, che è il percorso che Jessie Diggins ha messo in atto prima nell’originale.

In Alto Adige Dobbiaco, soprannominata Dobbiaco in italiano, Therese Joujo non è mai stata superiore. Lì, Frida Carlson ha la prima possibilità di diventare più intelligente. In Italia è in attesa un nuovo telemetro e la ricerca successiva inizia solo in base al giorno precedente. I tracciati a Dobbiaco richiedono caratteristiche sia tecniche che tattiche, nonché un’elevata capacità.

READ  Nove norvegesi nel calcio italiano:

Per quella che finora era più simile a una macchina da campo tedesca, la Dobbiaco sembra appropriata. Con un po ‘di astuzia e ironia italiane, il tedesco Dobbiaco potrebbe diventare un italiano Dobbiaco. Quindi il consiglio firmato di seguito a Frida Carlson è tanto semplice quanto impegnativo. Sii il meno macchina e un po ‘cinico. Sii meno tedesco e italiano. Ottieni più rispetto per i concorrenti all’inizio prima di giocare finalmente con loro, come una squadra di calcio italiana che torna 2-0 ai tempi supplementari dopo aver difeso un obiettivo chiave in anticipo.

Se ci riesci, Frida, aumenti le tue possibilità di assicurarti il ​​vincitore assoluto del Tour de Ski up Alpe Cermis. È solo questione di arrivarci prima.