Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Simon Andersen: – Scomparso – È quello che sta facendo oggi

La serie TV “Familiesagaen De syv søstre” è stata trasmessa su TV 2 dal 1996 al 2000 ed è probabilmente uno dei nostri più grandi successi della serie.

Simon Andersen (52) ha interpretato un personaggio gay “Roy” e probabilmente significava molto per molte persone, dato che non c’erano molti personaggi strani là fuori in quel momento.

Andersen è ora protagonista del documentario ‘UT’ che è stato recentemente mostrato su Norway TV e Discovery+.

Fuori dall’armadio: “The Bachelor star” Colton Underwood si è dichiarato gay all’inizio di quest’anno – e ora sta ottenendo la sua serie di realtà su Netflix. Video: Netflix
Mostra di più

– La prima soap opera gay

Quando Se og Hør ha incontrato Andersen sul tappeto rosso in occasione della premiere, ha rivelato il suo passato per il suo coinvolgimento nella serie.

– Probabilmente perché da diversi anni mi occupo di rendere un po’ visibile la storia. Probabilmente è stata la prima serie TV gay in Norvegia e ha attirato molta attenzione, motivo per cui, dice l’attore.

Aggiunge che ha lavorato molto nella cultura gay e che ha una mentalità molto aperta.

Premiere: Sarah Natasha Melby e Simone Andersen insieme sul tappeto rosso per la premiere della serie di documentari.  Foto: Andreas Vadom / Guarda e ascolta

Premiere: Sarah Natasha Melby e Simone Andersen insieme sul tappeto rosso per la premiere della serie di documentari. Foto: Andreas Vadom / Guarda e ascolta
Mostra di più

Andersen è conosciuto ancora oggi come “Roy” dalle “Seven Sisters”.

– Ogni settimana dice con una risata e aggiunge rapidamente:

– Penso che sia molto carino.

L’attore continua dicendo che ottiene molte buone reazioni quando incontra i fan.

segreto: L’attrice norvegese Rinat Rensvi ha recentemente visitato il popolare talk show “The Late Late Show with James Corden”, in occasione degli Oscar il 27 marzo. Video: YouTube
Mostra di più

Andersen ride del fatto che ci sono molti che hanno un legame molto forte con questa serie, e gli manca, chiedendo quando uscirà in DVD.

Lo fa ora

Sebbene il 52enne sia meglio conosciuto per il suo ruolo di “Le sette sorelle”, ha detto a Dagbladet che da allora si è guadagnato da vivere facendo l’attore e che quello che ha fatto di più è teatro e umorismo.

— Quello per cui è più conosciuta è probabilmente una parodia di Wenche Foss, dice.

Andersen dice che sta lavorando in questi giorni a un progetto per i turisti di lingua inglese che vengono in Norvegia, che riguarda la Norvegia, i norvegesi, i fenomeni norvegesi e perché siamo quello che siamo.

“tirami”: Un partecipante è scioccato nel vedersi allo specchio dopo essersi trasformato in una drag queen. Video: Scoperta +. Clip: Anna Celine Hanisch.
Mostra di più

– Poi andrò ad Alesund per recitare nella performance di Ina Breivik “Margot”, che doveva essere presentata in anteprima a gennaio, ma è stata posticipata a novembre.

– Mi manca la mia aura

Andersen afferma che ciò vale per la maggior parte di ciò che ha fatto negli ultimi due anni: ci sono state cancellazioni e ritardi a causa della pandemia.

– Perché hai usato Coronatida, allora?

– È terribile da dire, ma a volte mi manca la mia aura. Penso che sia stato molto rilassante e divertente. Mio marito Christian ed io abbiamo passato lunghi periodi in cabina, dice con un sorriso.

L’attore è chiaro che sono stati fortunati durante la pandemia.

– Siamo viziati con queste possibilità, ma c’è stata una pausa su ciò che in realtà mi è piaciuto un po’. Non pensavo che l’avrei detto e nessuno pensava che sarebbe durato così a lungo, dice Andersen.

Commenti sulla pausa: Il regista delle celebrità David Eriksen commenta il divario tra lui e Hedvig Galstad. Video: Luna Leah. Giornalista: Henriette Eilertsen.
Mostra di più

“Non ero nemmeno preoccupato per le finanze, come avrei dovuto essere”, aggiunge con una risata.

– L’ha negato

Il 52enne potrebbe anche rivelare di essere stato coinvolto nell’influenzare il suo personaggio “Le sette sorelle”. All’inizio era “solo” un attore che interpretava un ruolo, ma questo è cambiato nel tempo.

– Quando mi sono scaldato un po’ con la maglia e ho capito che potevo influenzarla, sono stato coinvolto un po’ nel controllare la storia, dice e continua:

– Ho iniziato un po’ più difficile, ho detto “Non voglio farlo” e altre cose.

– Cosa non volevi fare allora?

Tra l’altro, non volevo una relazione con qualcuno della famiglia reale, hanno scritto gli sceneggiatori. Lei rifiutò e Andersen sorrise saggiamente.

Clic: Figard Harm e Morten Hegseth rivelano macchinazioni sconosciute tra di loro. Video: il tappeto rosso. Reporter: Jenny Emily As
Mostra di più

– perchè no?

– Pensavo fosse così controverso, non pensavo dovessi confonderlo. Così invece è diventato politico, Simon ride e prosegue veloce:

– Non è tutto quello che posso dire allora.

Leggi anche: Scomparso – lo fa ora

READ  Astrid S diventa una stilista di costumi da bagno | menta