giovedì, Giugno 20, 2024

The Mageseeker: recensione della storia di League of Legends

Must read

Romano Strinati
Romano Strinati
"Esperto di social media. Pluripremiato fanatico del caffè. Esploratore generale. Risolutore di problemi."

Avendo giocato a League of Legends per anni, mi è chiaro che il vasto mondo del gioco e la storia del personaggio sono i suoi aspetti più affascinanti. Sebbene i MOBA potrebbero non essere il genere migliore per esplorare la storia in profondità (a parte l’emissione di eventi o skin temporanei), Riot ha iniziato a creare nuovi contenuti attraverso vari mezzi, inclusi i fumetti, il popolare programma Netflix Arcane e alcuni altri tentativi di mastering. Generi con titoli come Legends of Runeterra. La loro ultima aggiunta è A League of Legends Story Games, una raccolta di titoli di diversi generi rilasciati da diversi sviluppatori che ci permettono di esplorare nuove possibilità attraverso i retroscena dei nostri personaggi preferiti. E allacciati le cinture, perché Riot Forge ha preparato ancora più avventure per la sua uscita nel 2023.

The Mageseeker: A League of Legends Story è un gioco di ruolo sviluppato da Digital Sun, i creatori di Moonlighter. Come il popolare titolo indipendente, The Mageseeker presenta una splendida pixel art 2D con ambienti mozzafiato che ti lasceranno a bocca aperta mentre esplori la mappa. Sebbene sia un’esperienza molto divertente e persino avvincente, presenta alcuni inconvenienti.

La storia inizia a Demacia, un regno che proibisce severamente l’uso della magia. Interpreto Sylas di Dregbourne, un mago imprigionato per 15 anni a causa di un incidente che ha rivelato la sua incapacità di controllare i suoi poteri. All’inizio del gioco, un filmato presenta l’inizio del mio viaggio: Sylas è riuscito a fuggire rubando i poteri del suo amico Lux. Dà fuoco alla città e fugge, pronto a iniziare una rivoluzione contro la monarchia tirannica e le streghe.

Questo è un annuncio:

Il gioco inizia con sequenze più semplici che servono come introduzione ai controlli e alle meccaniche più basilari. I fan di League of Legends saranno felici di sapere che il gameplay e le abilità di Sylas sono stati perfettamente adattati al genere RPG. Come un mago malvagio con lo stile di gioco stack, brandisce piccole catene, un’arma che può assorbire la magia da ciò che lo circonda. Proprio come nel gioco principale, ha un attacco base e carico e può bloccare le sue catene su nemici o oggetti nell’ambiente e tirare verso di loro. I suoi tratti più specifici vengono preservati, al punto che può anche rubare le abilità nemiche e usarle contro gli altri.

READ  Sins of the Solar Empire II arriverà su Steam quest'estate

Anche a difficoltà Normale, queste meccaniche sono piuttosto semplici e facili da padroneggiare. Per chi non conosce il genere, i combattimenti all’inizio possono sembrare un po’ impegnativi man mano che ci si adatta ai diversi set di abilità e mosse a catena, ma può essere sorprendentemente facile per i giocatori più esperti. Se stai cercando una sfida, faresti meglio ad andare direttamente al livello di difficoltà più alto. Ma non abbassare la guardia: a volte le scene passano da un ambiente abbastanza vuoto a un rapido susseguirsi di potenti ondate nemiche.

Il cercatore di magia: la storia di League of Legends

A prima vista, potrebbe sembrare che le battaglie sembrino molto noiose una volta che ti ci abitui, il che può essere molto presto. Tuttavia, c’è una svolta unica: il sistema magico ruota attorno alle abilità di base. Esattamente come sembra: fuoco, ghiaccio, tuono … Ognuno degli elementi è calcolato in modo diverso, quindi devi usare bene l’abilità furtiva di Sylas e scegliere quali abilità prendere. Inoltre, la magia si basa sul mana, che può essere reintegrato dopo aver subito attacchi fisici. Il ciclo di gioco prende una svolta molto interessante grazie a questo: rubare, attaccare, distruggere e colpire, ancora e ancora. I giocatori devono concentrarsi su diversi nemici per ucciderli con un oggetto specifico, il che rende l’esperienza molto interessante quando ci sono così tante cose che accadono sullo schermo.

Questo è un annuncio:

Inoltre, dopo alcune ondate di nemici più facili, il gioco ti mette anche contro alcuni boss più impegnativi in ​​ogni missione, quindi puoi prenderti un po’ di tempo per abituarti ai nuovi schemi di attacco e abilità.

Tuttavia, scegliere a quale nemico attenersi quando sono troppo vicini tra loro può essere complicato e ci sono alcuni strani bug che rallentano l’azione. Ad esempio, alcuni maghi smettono completamente di attaccare quando ti avvicini troppo a loro. I nemici possono anche sembrare un po’ ripetitivi quando ci si incontra più volte contemporaneamente, specialmente durante le missioni secondarie. Tuttavia, il gioco alla fine mantiene le cose fresche permettendoti di combattere alcuni famosi campioni di League of Legends e rubare le loro abilità definitive.

READ  I ladri devono essere fermati

Al termine di ogni missione, è ora di tornare al nascondiglio del ribelle. Dato che incontri costantemente nuove persone e le convinci a unirsi alla ribellione, vengono in questo campo e aprono i loro negozi e officine, offrendo importanti potenziamenti da acquistare con le risorse che ottieni da nemici e forzieri. In questo modo, puoi vedere in modo permanente quali abilità hai rubato, aggiornare le tue statistiche, aumentare la tua riserva di mana e aggiungere tutti i miglioramenti di cui hai bisogno prima di partire per una nuova missione. Inoltre, incontrerà Sylas Outlaws per unirsi alla sua causa che fornisce bonus elementali durante le missioni. Potrebbe trattarsi di un’avventura per giocatore singolo, ma i Fuorilegge sono la tua squadra e salire di livello è essenziale per aumentare il tuo potere complessivo.

Il cercatore di magia: la storia di League of Legends

Il nascondiglio è dove sperimenterai gli aspetti del gioco guidati dalla trama e orientati al personaggio. Sebbene sia vero che la maggior parte del tuo gameplay consisterà in combattimenti e combattimenti, la storia è brillantemente rifinita e ti consente di approfondire il passato di Syla e comprendere il motivo della sua sete di vendetta. Questa storia mostra che non è solo un cattivo o un salvatore, ma un personaggio molto più raffinato. Puoi anche interagire con diversi personaggi secondari e impegnarti in conversazioni che ti consentono di esplorare i loro retroscena e possibilmente fare amicizia.

Come accennato in precedenza, lo stile retrò e la pixel art di questo gioco sono assolutamente sbalorditivi, con una grande attenzione ai dettagli sia nel design interno che esterno. In ogni nuovo ambiente, non posso fare a meno di dedicare qualche secondo alla ricerca. Anche le animazioni per i personaggi principali di League of Legends erano folli: la prima volta che Garen ha usato la sua suprema, sono rimasto completamente senza parole.

READ  Ora puoi giocare a Far Cry 6 in modo assolutamente gratuito

Ma a parte l’estetica, la mappa stessa sembrava molto semplice, così come molti altri aspetti del gioco. Era molto lineare e silenzioso. Ho provato a interagire con esso, rompendo le cose, cercando di entrare in nuove aree avvicinandomi a porte, scale e settori che sembravano portare da qualche altra parte… niente di tutto ciò ha funzionato. Sebbene le casse delle risorse sarebbero state facili da trovare, il gioco avrebbe beneficiato di uno o due enigmi o di qualche opportunità in più per esplorare aree oltre alla semplice lettura delle note mancanti.

Nel complesso, questo è un titolo molto divertente e interessante, adatto sia ai fan di League of Legends che ai nuovi arrivati. Mageseeker si distingue assolutamente come il suo gioco unico. In effetti, questo potrebbe essere un ottimo ingresso nel mondo di League of Legends, poiché la fantastica narrazione e l’incantevole ambientazione attireranno sicuramente alcuni fan dei giochi di ruolo verso il noto gioco MOBA. Nonostante i suoi pochi difetti, consiglio questo esperimento, che richiederà circa 12 ore per essere completato.

Il cercatore di magia: la storia di League of Legends

More articles

Latest article