Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Tollera la sua follia – VG

Una passione italiana: Antonio Conte. Foto: Dean Mouhtaropoulos / POOL / GETTY POOL

Antonio Conte e l’Inter sono a una partita dalla finale di Europa League. L’esperto di calcio italiano Rolf Otto Eriksen vede le caratteristiche di una squadra campione in arrivo.

Pubblicato:

La chiave del successo dell’Inter, per come la vedo io, è Antonio Conte, il calciatore italiano esperto di Viasat Rolf Otto Eriksen dice a VG.

Dopo diverse stagioni nella terra di nessuno, l’Inter sta per concludere una grande stagione finora. Secondo posto nel campionato italiano, perse solo la Juventus campione e le semifinali in campionato europeo. Lunedì sera, l’Ucraina incontrerà lo Shakhtar Donetsk alla ricerca del primo titolo europeo del club da quando Jose Mourinho guidò la squadra tradizionale alla vittoria della Champions League dieci anni fa.

– Secondo posto nel campionato italiano e nel campionato europeo Sarà una stagione molto buona. Stanno iniziando a emergere sempre di più come una squadra più connessa e lavorando come una sola squadra, dice Eriksen, che ha anche un’idea del perché si è verificata una grave siccità a Giuseppe Meazza.

Leggi anche

Sørloth sull’interesse dei grandi club: – Rafforza la fiducia in se stessi

L’Inter potrebbe essere la squadra più dura che guida l’Italia. C’è sempre un’aspettativa che vinceranno, allo stesso tempo hanno una lunga tradizione di fallimenti quando si tratta di più. La richiesta dei tifosi e di tutti quelli che li circondavano era quella di lottare per vincere lo scudetto (Serie A), e le aspettative c’erano anche quando le risorse o lo standard non erano abbastanza buoni. Abbiamo visto i top player trasformarsi in carte pioppo nella maglia dell’Inter su Giuseppe Meazza. C’è un corridore nell’aria che può paralizzare giocatori e allenatori. Eriksen dice che sono quasi indifesi.

Ed è proprio per questo che crede che Antonio Conte sia la chiave del successo. Eriksen, che chiama l’allenatore dell’Inter “The Lion”, cerca disperatamente il successo con l’Inter.

– Se da solo non si occuperà dell’Inter, quasi nessuno potrà farlo. È impaziente, il che significa che è sempre al 120%. Un comportamento del genere consuma molto l’ambiente circostante, ma il club è così affamato di successo da sopportare la sua follia. E con il titolo di European League da sfogliare, ci saranno contraccolpi che fanno bene il progetto. Questo darà a Conte più spazio per continuare a costruire l’Inter.

Lasciati devastare: Romelu Lukaku ha segnato 23 gol in Serie A in questa stagione. Qui con la punta a cui ha accoppiato il radar; Lotaro Martinez. Foto: Claudio Villa – Inter / Internazionale

Consiglio VG: l’Inter alla finale

La seconda semifinale della European League si terrà a Düsseldorf, in Germania. Dobbiamo dire che amiamo coordinare la Champions League e l’European League questa estate corona con emozionanti “finali” quasi ogni giorno. Complimenti alla UEFA per aver pianificato il programma delle partite quando è lo stesso. In breve tempo, l’Inter ha battuto gli spagnoli Getafe (2-0) e Bayer Leverkusen (2-1). Quest’inverno la squadra è stata molto brava contro il Ludogorets dalla Bulgaria.

Nel campionato nazionale italiano, sono finiti a un solo punto dalla Juventus. La difesa sembra molto forte: solo una battuta d’arresto nelle ultime sei partite. In attacco, Lukaku ha segnato quattro gol nelle ultime cinque partite contro un avversario qualificato come viene chiamato. Lo Shakhtar Donetsk ha vinto il campionato ucraino, con 14 punti di vantaggio sulla Dynamo Kiev. Nelle due precedenti gare di campionato europeo, la squadra ha sconfitto facilmente Wolfsburg (3-0) e Basilea (4-1). In totale, è stato 9-2-0 in 11 partite estive obbligatorie. I fatturati sono rapidi e diretti e la squadra potrebbe prosperare come perdente lunedì sera.

READ  Criminalità per i giovani - VG