Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Un’esperienza italiana unica

Un’esperienza italiana unica

Contenuto dell’inserzionista

Direttore Generale Casa Pisano, Andreas Larsson.

Giovedì inaugura Casa Pisano nell’antico e venerabile complesso Blomqvist. Casa Pisano è una trattoria italiana dove pasta, pizza, vino e buona conversazione sono al centro dell’attenzione. Qui stai cenando a casa di una famiglia italiana immaginaria con una grande personalità.

Il ristorante si trova a Tordenskiolds Gate 5 ed è di proprietà 50/50 Anton Eindam AS e Blomqvist. Albero in cemento Ristrutturare un condominio di 109 anni, e Gruppo Skagstinds Rappresenta sia il concetto che la funzione.

– Noi del team Skagstind siamo molto lieti di essere inquilini presso Anthon Eiendom. Anton è uno dei proprietari di aziende agricole più seri e professionali di Oslo e per noi è un piacere ed energia lavorare con lui allo sviluppo della proprietà nel centro di Oslo. Questo è ciò che dice il direttore generale di Skagstind, Morten Guldvik.

CTA: Scopri di più sulle nostre proprietà qui.

Un concetto unico

– Vorrei in particolare sottolineare le conoscenze professionali e le soluzioni che rendono le cose facili per noi come inquilini, il team di Anton Iandom è davvero unico. Vorrei anche sottolineare il rapporto personale che abbiamo sviluppato con Fredrik Baumann e Peder Løvenskiold di Anthon Eiendom come qualcosa che noi inquilini apprezziamo molto.

Skagstindgruppen ha rilevato l’affitto da Blomqvist nel 2021. Ben presto iniziò la concettualizzazione dell’edificio unico. Casa Pisano A differenza degli altri ristoranti italiani di Oslo, gli ospiti si sentiranno come se incontrassero una famiglia italiana quando varcano la soglia.

– Questa è la loro casa, una casa multigenerazionale abitata da otto persone immaginarie. Ogni personaggio ha la propria stanza e lascia la propria impronta negli interni, afferma Andreas Larsen, direttore generale di Casa Pisano.

READ  Una deliziosa pizza alla griglia quest'estate

Galleria personale fantastica

Rosa è la madre di famiglia e il cortile in cui entri è la sua zona. Ti viene incontro una Vespa e un imponente albero di limoni. Rosa è sposata con Giovanni e ha la sua biblioteca. La visita prosegue nella cucina della nonna matriarcale Giana. La stanza è piena di ricordi, ricette, pasta e prelibatezze. Al piano superiore troverai ispirazione nell’attico del figlio maggiore Marco e della fidanzata modella Maria, a Milano, Roma, Melbourne e New York. Marco e Maria erano ovunque, il che è evidente nel loro piccolo attico elegante, moderno e flessibile. Qui hai accesso diretto alla terrazza sul tetto di zia Valentina, dove avrai un assaggio della Sicilia. Il figlio più giovane, Stefano, è un futuro designer d’interni. Ha decorato la sua camera da letto con mobili progettati da lei stessa e sorprendenti dettagli sulle pareti.

Sophia e Stella sono le gemelle di sette anni della famiglia e hanno decorato la stanza dei loro bambini con dettagli rosa. La cena qui dovrebbe essere piacevole sia per i genitori che per i bambini.

– Andreas dice che speriamo di essere riusciti a creare qualcosa di nuovo e coinvolgente e che gli ospiti vorranno conoscere i personaggi.

Happy Work è il concetto di servizio di Anton Iantom

Ingredienti buoni e gusto autentico

La cucina italiana è nota per essere incredibilmente ricca, con tradizioni e specialità diverse per ogni regione e famiglia. Dato che il venerabile edificio può ospitare 250 commensali, ci sono molte bocche da riempire con del buon cibo contemporaneamente.

– Quando sarai a questo livello, spesso dovrai prendere molte scorciatoie. È difficile offrire cibo appena fatto a molte persone, ma il nostro obiettivo è farcela, afferma Andreas, che trascorre ore alla volta testando le pizze per trovare l’impasto perfetto insieme al resto dello staff. .

READ  Vaticano, Papa | Il Vaticano è stato criticato per la cooperazione russo-ucraina nella processione pasquale

Casa Pisano

– Non penso che ci siano persone grandi come noi che fanno questo. È un settore a basso margine e spesso è necessario prendere scorciatoie per ottenere un profitto. Ma cerchiamo di non farlo. Non scendiamo a compromessi sulle materie prime. Quando serviamo il ragù, è a base di cinghiale, come si usa in Toscana. È presente in tutto il nostro menu.

eccetera

Tordenskiolds Gate 5 ha una ricca storia. L’inaugurazione della casa avvenne l’11 novembre 1914. Il critico Jabbe Nilsen di Dagbladet è stato “sopraffatto dall’entusiasmo per questa galleria d’arte dall’atmosfera completamente europea, senza dubbio la più bella e di buon gusto dei paesi nordici”. Nel 1918 Edvard Munch espose nella sala dei banchetti al secondo piano il suo “Life Freeze”. Sebbene Blomqvist abbia passato il testimone, la casa d’aste non ha abbandonato del tutto l’edificio. Da due a quattro volte l’anno vengono organizzate aste temporanee nella sala principale.

– Le pareti hanno molta storia. Ora, oggi ero con Knut Blomqvist e penso che la famiglia sia rimasta molto sorpresa nel vedere che dove prima c’erano uffici e forni per la pizza, ora ci sono forni per la pizza. Ma pensiamo che siano soddisfatti e speriamo che la gente venga qui e si goda questo posto meraviglioso.