Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Arresto semifinale stop – fumo contro Bertini

“Penso che tutte le cose belle siano tre”, ha detto Caspar Root a Eurosport prima della partita, sottolineando le sue precedenti sconfitte a Roma lo scorso autunno e Monte Carlo nell’aprile di quest’anno.

Sfortunatamente, questa volta non ha funzionato.

– Il mio problema più grande oggi è che non sto servendo abbastanza. Ho davvero fatto meglio durante la settimana, quindi è stato un peccato che il servizio mi abbia deluso oggi. Senza un adeguato primo battitore è pericoloso giocare contro un giocatore aggressivo come Bertini. È alto in campo e colpisce forte e bene, ha detto Root a NTP dopo la sconfitta.

Ha trasceso la sua giovane età e ha aperto l’esperienza del formaggio con formaggio e risultati brillanti. Ma il 22enne è stato ulteriormente minacciato dal numero uno al mondo Matteo Beretini nel primo set.

L’italiano ha trovato un modo per rompere il servizio di root nel gioco numero cinque. Root prima violazione in un servizio su ghiaia in Spagna.

– Tutto il merito possibile a lui. Ha giocato un ottimo gioco. Con un servizio così duro, ha vinto diversi punti, dice Rudd.

Tuttavia, l’avversario lungo quasi due metri ha tirato in avanti diversi e ha deciso dopo il secondo set, anche se la Norvegia occasionalmente ha tirato avanti una buona partita sotto pressione.

– Dobbiamo accettare una perdita, ma non possiamo essere delusi. Penso che abbia fatto un ottimo lavoro oggi e Caspar era un po ‘più debole delle altre partite. Beretini può controllare ulteriormente, il padre e allenatore Christian Root dice a Eurosport che Caspar è sotto forte pressione ed è molto felice a Madrid la scorsa settimana, dove suo figlio ha lasciato il numero cinque del mondo Stefanos Cidsibas.

READ  Ora riguadagnerà ciò che ha perso

Il tedesco Alexander Sverrev attende la finale di domenica per Beretini.

Mostra i fatti

Nel primo round, Root ha sconfitto il numero 20 del mondo Felix Agar-Aliasim. Il 22enne ha avuto il pieno controllo contro il canadese, battendolo 6-1, 6-4 nel set. Prima di incontrare Stephanos Tsitsipas dei cinque mondiali nel terzo round, Root ha ottenuto l’avversario più facile nel secondo round e ha sconfitto il giapponese Yoshihito Nishioka 6-1, 6-2 sul set. La Norvegia ha vinto il set 7-6 (4), 6-4. Prima di essere sconfitto da Alexander Public 7-5, 6-1 nel set. Prima che fosse finalmente fermato contro Beretini.

Nella classifica live dell’ATP, Root è destinato a salire al 16 ° posto nel mondo, che è la sua migliore posizione.

La prossima settimana, una nuova competizione ATP Masters 1000 attende a Roma.