Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Hotel che stanno per essere al completo:

Una vacanza estiva senza pandemia si profila all’orizzonte e sembra che molti norvegesi stiano ancora scegliendo la Norvegia come destinazione per le proprie vacanze estive.

Il grande aumento è una tendenza a Oslo, ed è una tendenza in tutta la Norvegia in generale. Per ora, siamo tornati al livello di prima della pandemia, afferma Morten Thorvaldsen, vicepresidente esecutivo di Thon.

Secondo Thorvaldsen, sono i turisti stranieri e i norvegesi ad essere interessati al progresso, non solo in estate, ma anche durante tutto l’anno.

È ben prenotato a Oslo per tutta l’estate e nel primo trimestre del 2023.

Crescita dei prezzi: l’aumento della domanda sta guidando la crescita dei prezzi, afferma il vicepresidente esecutivo Morten Thorvaldsen di Ton. Foto: Daniel Sannum Lauten / TV 2

Una cosa potrebbe essere un problema

Il direttore dell’hotel Kjetil Smørås a De Bergenske dice che ci sono buone prenotazioni anche a Bergen per l’estate. Dice che le persone sono felici di poter finalmente tornare in tour.

– Non ho mai sperimentato un flusso di pre-prenotazione così forte.

Nonostante il settore alberghiero sia molto richiesto, Smørås assicura che è ancora possibile trovare camere d’albergo disponibili.

Anche perché ci sono state diverse cancellazioni. C’è una certa differenza in quante e quante persone hanno ordinato. Ecco com’è. Quindi è sempre possibile ritirare le stanze cancellate, dice.

Progressi: il direttore dell'hotel Kjetil Smørås a De Bergenske conferma che le camere d'albergo possono ancora essere prenotate.  Foto: Tor Henning Flatten / TV 2

Progressi: il direttore dell’hotel Kjetil Smørås a De Bergenske conferma che le camere d’albergo possono ancora essere prenotate. Foto: Tor Henning Flatten / TV 2

Thorvaldsen indica un’altra sfida che potrebbe sorgere.

– Potrebbero esserci dei problemi a trovare una stanza se chiami lo stesso giorno, ma la maggior parte delle volte va bene.

Le camere d’albergo sono più costose

Tuttavia, un aumento significativo porta a un notevole aumento dei prezzi nella capitale e in altre destinazioni popolari.

I prezzi sono aumentati, sì. Diventa più costoso più a lungo aspetti. In genere abbiamo un aumento dei prezzi di circa il 10 percento, dice Thorvaldsen, a causa della domanda e dell’aumento dei costi dei prodotti.

Smørås sottolinea due fattori che fanno salire i prezzi nei suoi hotel.

Abbiamo assistito a un aumento molto consistente dei prezzi dei nostri fattori di input, che sono i prezzi dell’elettricità e delle materie prime. È anche molto positivo che i nostri dipendenti abbiano ricevuto un buon aumento di stipendio quest’anno.

Tendenza alla crescita: Morten Thorvaldsen a Thon afferma che stanno riscontrando un notevole interesse durante l'estate.  Foto: Berit Roald / NTB

Tendenza alla crescita: Morten Thorvaldsen a Thon afferma che stanno riscontrando un notevole interesse durante l’estate. Foto: Berit Roald / NTB

C’è solo un modo per coprire i costi più elevati, ed è quello di applicare i prezzi giusti, dice

Pertanto, le persone dovrebbero aspettarsi un leggero aumento delle tariffe delle camere d’albergo, afferma Smores. Tuttavia, vede un cambiamento nei turisti, poiché sono disposti a pagare per le camere grandi e di qualità.

– Quando prima eravamo rimasti con le stanze grandi e un po’ costose, ora è un po’ il contrario. Le stanze più grandi e costose sono le prime ad andare.

Si consiglia ai norvegesi di sbrigarsi

Il Direttore dell’Industria per la Cultura e le Esperienze di VIRKE, Rhiannon Hovden Edwards, conferma questa tendenza. Dice che la domanda di hotel e altre sistemazioni è quasi raddoppiata da prima della pandemia.

Quindi consiglia ai viaggiatori di uscire presto per prenotare una vacanza in Norvegia.

Popolarità: il direttore della cultura e delle esperienze di Virke, Rhiannon Hovden Edwards, conferma che molti hotel norvegesi stanno registrando una crescita esponenziale.  Foto: Truls Aagedal/TV 2

Popolarità: il direttore della cultura e delle esperienze di Virke, Rhiannon Hovden Edwards, conferma che molti hotel norvegesi stanno registrando una crescita esponenziale. Foto: Truls Aagedal/TV 2

– Se hai desideri specifici e stai andando nel posto più famoso, mi affretterò a prenotare. La Norvegia è grande, lunga e varia, quindi se non trovi un posto che desideri, ci sono molte altre buone alternative.

Edwards evidenzia la bassa occupazione come una sfida.

Le industrie duramente colpite dalla pandemia hanno perso molti dipendenti e ora è difficile riavere abbastanza persone.

Quindi consiglia ai turisti di essere pazienti e comprensivi quest’estate.

– Prendi le cose per gradi. Ci sono molte persone che sono nuove nel business e molte lo stanno facendo per la prima volta.

Non NOK: il direttore delle comunicazioni di NHO Reiseliv, Merete Habberstad, afferma che molti hotel sono a corto di personale.  Foto: Orso Solermann

Non NOK: il direttore delle comunicazioni di NHO Reiseliv, Merete Habberstad, afferma che molti hotel sono a corto di personale. Foto: Orso Solermann

Dipendenti scomparsi

L’NHO ha riferito che in alcuni luoghi la domanda di hotel è maggiore del solito.

– Soprattutto in alcune città, come Oslo e Stavanger, afferma il Direttore delle comunicazioni del turismo di NHO. Molti hotel sono tornati ai livelli normali e in alcuni luoghi il livello è più alto del normale, afferma Merete Habberstad, direttore delle comunicazioni di NHO Reiseliv.

Secondo l’NHO, 4 compagnie di viaggio su 10 sono tornate alla normalità e 2 su 10 sono al di sopra del normale.

La maggior parte dei norvegesi riempiono gli hotel, dice Haberstad.

Dice che metà delle aziende associate all’NHO vedrà un aumento nei prossimi sei mesi.

Habberstad ha anche affermato che il personale dell’hotel è una sfida.

– Diversi hotel sono privi di personale e la diffusione dell’epidemia è stata ritardata. Alcuni lavoratori stagionali stranieri sono tornati a casa e alcuni hanno trovato lavoro in altri settori. Molti nuovi dipendenti

Dopo la pandemia, molti lavoratori stagionali stranieri sono tornati a casa e alcuni hanno trovato lavoro in altri settori, afferma Haberstad.

– Ci sono alcuni hotel che devono ridurre l’orario di lavoro o mangiare nei ristoranti per questo motivo. Hanno bisogno di dipendenti dall’estero, soprattutto chef.

Affrontare il caso lungo rende la situazione più difficile.

Dovrebbe essere necessario meno tempo per trattare la condizione, poiché ora ci vogliono circa 4 mesi per ottenerla, dopodiché l’estate è finita.

Lottando per proteggere i dipendenti

Nonostante il fatto che le organizzazioni imprenditoriali ritengano che il reclutamento sia una sfida, Smørås in De Bergenske afferma di aver fatto bene.

L’unica area in cui abbiamo avuto un po’ più di sfida era il lato culinario. Siamo ben coperti e sembra che ora stia iniziando ad allentarsi un po’. Da giugno in poi, abbiamo una buona sensazione e un buon controllo sulla nostra produzione.

A nord, a Tromsø, gli hotel segnalano una situazione più normale, ma assicurarsi abbastanza personale significa grattacapi.

Al Quality Hotel Saga fanno di tutto per ottenere un solitario estivo.

La sfida: è stato difficile trovare personale sufficiente, afferma il direttore dell'hotel del Quality Hotel Saga, Jevgeni Mlinnikov.  Foto: Daniel Gangeskar/TV 2

La sfida: è stato difficile trovare personale sufficiente, afferma il direttore dell’hotel del Quality Hotel Saga, Jevgeni Mlinnikov. Foto: Daniel Gangeskar/TV 2

– Siamo stati in grado di assicurarci un buon personale per tutta l’estate, ma è stato molto più impegnativo. Sono stato distorto quando ho pubblicizzato i lavori e sospetto che abbia qualcosa a che fare con la migrazione del lavoro. È scoraggiante, ma almeno siamo riusciti a metterci al sicuro in estate, afferma il direttore dell’hotel Yevgeny Melnikov.

Dice che con un buon margine un posto a Tromsø può ancora essere assicurato.

“Alcune settimane sono relativamente piene, ma c’è comunque una capacità adeguata ed è del tutto possibile ottenere una stanza”, dice Melnikov.

Marius Thorsen, hotel manager di Smart Hotels a Tromsø, afferma che il traffico estivo varia.

– Sembra buono. Abbiamo periodi completamente gratuiti, ma anche periodi completamente prenotati in relazione ad alcuni eventi, afferma Thorsen.

Ma le camere d’albergo stanno diventando più costose, anche a Tromso.

Stiamo assistendo a un aumento dei prezzi rispetto allo scorso anno, ma i prezzi sono ancora abbordabili.

READ  I fatti di genere sono offensivi?