Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il campione olimpico afferma che la tecnologia delle scarpe “influisce sulla credibilità degli atleti”

Il campione olimpico dei 400 ostacoli Karsten Warhum afferma che le scarpe tecniche in carbonio “stanno danneggiando la credibilità degli atleti”.

Dopo aver vinto l’oro, Warhome ha criticato le scarpe Nike più spesse indossate da Roy Benjamin al secondo posto, dicendo che erano un “trampolino” e un’affidabilità ridotta, nonostante avessero tacchetti con piastra in carbonio per migliorare le prestazioni.

“Quello che ho detto è stato frainteso in un certo senso perché avevo un’opinione dopo la gara, è semplicemente esplosa e non era il mio piano”, ha detto Warhum.

Assolutamente no, non conosco la scarpa [Nike] È la scarpa migliore. le mie scarpe [Puma] Può essere buono, ma non è necessario. Non mi interessa la scienza.

“Quando qualcuno fa un buon lavoro, tutti chiedono se è una scarpa: questo è il problema dell’affidabilità”.

Molti atleti ora indossano scarpe ultraleggere con una tavolozza di colori resistente e schiuma caratteristica, dando loro un senso di motivazione ad ogni passo.

I critici affermano che le scarpe Nike sono l’equivalente degli stimoli meccanici. Tekla Lorup, l’ex detentore del record mondiale di maratona, ha affermato che gli atleti usano la tecnologia delle scarpe “Imbrogliare” è “quasi come doping”.

Tuttavia, i sostenitori lo hanno accolto favorevolmente e lo hanno descritto come una svolta rivoluzionaria.

“Le persone sedute a casa, non voglio che si sentano tradite o tradite. Voglio essere credibile”, ha aggiunto Warhome.

“Spero che alcuni ricercatori proteggano gli atleti e gli spettatori di tutto il mondo”.

READ  I democratici mettono in guardia duramente sull'isteria climatica dell'UE e su "Fit for 55"