Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Nonostante il 99% di feedback negativi, l’UE rinnova il suo passaporto digitale Corona.

Di Robert Cogan

A seguito della proposta della Commissione Europea, il Parlamento Europeo ha votato come previsto 23 giugno 2022 Per rinnovare il certificato del governo digitale dell’UE per un altro anno. 453 voti favorevoli, 119 contrari, 19 astenuti.

Secondo il piano, l’ordine di certificazione scade il 30 giugno. All’inizio di questo mese, una delegazione parlamentare ne ha già contattato uno “Accordo politico” Con la facoltà di rinnovare il certificato, il referendum in Parlamento è diventato una semplice duna di sabbia.

L’ordine di certificazione è stato adottato per la prima volta nel giugno dello scorso anno per facilitare i “viaggi sicuri” tra gli Stati membri dell’UE. Ma la certificazione digitale dell’UE è diventata rapidamente un modello e talvolta un’infrastruttura per la “salute” domestica o i passaporti governativi, che potrebbero aiutare a controllare l’accesso a molte aree della vita della comunità nel prossimo anno.

L’UE ha scelto di estendere la certificazione Covid, nonostante i grandi risultati negativi dell’audizione pubblica in materia, che è stata lanciata dalla Commissione Europea con il titolo “Raccontaci la tua opinione” ed è aperta al pubblico dal 3 febbraio ad aprile 8. Udito Ha ricevuto oltre 385.000 risposte: quasi tutti sembrano resistere all’aggiornamento!

UN Lettera al Mediatore europeo Secondo la deputata francese Virginia Joron sul suo account Twitter, Joron scrive:

Ho letto circa centinaia di risposte con il mio team. Non c’è nessuno per estendere il codice QR [dvs. det digitale sertifikatet]. Sulla base di questo ampio sondaggio, è chiaro che quasi tutte le risposte sono state negative.

Il grande andamento negativo delle risposte era infatti evidente fin dall’inizio. La prima pagina intera delle risposte sarà disponibile dal 4 febbraio Qui . Sono ovviamente disponibili in molte lingue dell’UE: francese, tedesco, italiano e inglese.

READ  È stato arrestato con l'accusa di molestie sessuali

Per dare ai lettori un’idea del trend, ecco una traduzione della prima riga o due delle prime risposte (partendo dal fondo della pagina):

Mi oppongo totalmente all’istituzione di questa certificazione, visto ciò che sta accadendo ora nel trattamento catastrofico della malattia del governo da parte dell’UE

Voglio questo cst [sannsynligvis en henvisning til Belgias «Covid Safe Ticket»] Oppure il pass per il vaccino dovrebbe essere semplicemente rimosso

La bozza di documento contiene affermazioni non supportate. Ad esempio, si dice che il certificato Govt rappresenti una protezione efficace contro la diffusione del virus – quali dati supportano questa affermazione? …

Salve, sono scioccato e disgustato dalla decisione dell’UE di assassinare questo “certificato europeo” …

Il certificato Govt o passaporto verde è discriminatorio e incostituzionale e dovrebbe essere revocato immediatamente senza il supporto di alcun dato scientifico perché si basa esclusivamente su misure punitive per i cittadini

Sono contrario all’estensione di un passaporto verde che non venga utilizzato per scopi diversi dalla creazione di discriminazione.

Non sarò mai più sottoposto a un certificato discriminatorio

Infine dalla voce in lingua inglese:

La certificazione digitale Covit dovrebbe essere sospesa immediatamente. Ci sono molti dati a supporto del fatto che i passaporti digitali hanno un impatto positivo zero sui tassi di cambio, infatti nei paesi più vaccinati e altamente regolamentati le ambite tariffe sono folli

385.191 in più di risposte.

Il rinnovo del Digital Govt Certificate non significa che sarà utilizzato immediatamente, ma può essere utilizzato se l’infrastruttura è persistente e gli Stati membri lo ritengono necessario.

Le attuali norme per il possesso di un certificato governativo digitale dell’UE valido discriminano non solo la non vaccinazione ma anche l’immunità naturale, che è considerata più breve dell’immunità indotta dal vaccino.

READ  Quali sono i casinò più lussuosi e belli nel mondo

Certificato di vaccinazione primaria completata, certificato valido 270 giorni; La prova di aver ricevuto una dose di richiamo ha attualmente validità illimitata. Il certificato di “recupero” – l’unico certificato accettato con un test PCR positivo – ha invece validità 180 giorni.

Da Azienda di pietra arenaria.

PS:

Per l’UE, ciò non significa che i “vaccini” non forniscano protezione contro Covit-19 o prevengano l’infezione. Con queste fantastiche opportunità di repressione è importante costringere i cittadini al censimento digitale.

CampagnaSupportaci