venerdì, Giugno 21, 2024

Single Kim Wigard | Kim Wigard condurrà “The Bachelor”: – Ho molta esperienza

Must read

Jolanda Alfonsi
Jolanda Alfonsi
"Specialista del web. Avvocato freelance del caffè. Lettore. Esperto di cultura pop sottilmente affascinante."

Rodi/Grecia (Nitavisen): Martedì torna sugli schermi televisivi norvegesi uno dei reality più famosi al mondo: Ongkaren.

La serie TV è andata in onda per tre stagioni in Norvegia dal 2003 al 2006, e dopo che lo show ha ottenuto un grande successo globale negli ultimi anni, TVNorge ha scelto di dare nuova vita allo show in questo paese.

Leggi anche: Ritorno alla realtà su ‘The Bachelor’: questi sono i partecipanti quest’anno

Questa volta sarà Kim Wigard (35), nota tra l’altro per la canzone di successo “Demenskoret” della NRK, a condurre il programma e guidare 20 ragazze single nella loro ricerca dell’amore.

Wigard sembra essere l’uomo giusto per il lavoro.

Il trentacinquenne è fedele al concetto di televisione e adora la versione americana di “The Bachelor”. Inoltre, la nuova emittente ha opinioni chiare sul motivo per cui è giunto il momento di riportare “The Bachelor” sulla televisione norvegese.

Sicuro del successo

Quando Netavisen ha incontrato il nuovo conduttore a Rodi in occasione della conferenza stampa di “The Bachelor” all’inizio di questa primavera, il 35enne non ha nascosto di essere pronto a fare il suo debutto come presentatore per la prima volta tempo.

Soprattutto in uno spettacolo come “The Bachelor”, Wigaard afferma di avere la conoscenza e l’esperienza necessarie per aiutare le persone single a trovare la persona giusta.

– Ho molta esperienza quando si tratta di uscire con me stesso, ha detto a Netavisen.

E in un mare di altri incontri e reality show norvegesi, è altrettanto certo che ora sia il momento per “The Bachelor” di tornare sugli schermi televisivi norvegesi.

READ  Linda Evangelista: - rivela: - un piede nella fossa

– Non sarà un flop. Penso che “The Bachelor” sia qualcosa che la gente vuole rivedere sullo schermo. Tra l’altro questo è scomparso da un po’, ma continua in altri paesi e lì ha avuto successo, ha detto Wigard.

Leggi anche: Kim Wigard alza il velo al matrimonio: – Sarà un “grande matrimonio gay”

Secondo il presentatore, “The Bachelor” si differenzia dagli altri concetti di realtà norvegesi perché è più serio e onesto. Lui stesso pensa che sarebbe bello riconquistare quel tipo di realtà degli appuntamenti.

– Sono sicuro che avrà successo. “È una cosa seria, è grandioso, e il piano qui è trovare la ragazza dei sogni per questi due ragazzi”, ha detto Wigard.

Quando lo spettacolo torna in onda 14 anni dopo, sono state apportate alcune modifiche al programma. Tra l’altro questa volta ci sono due single e le ragazze che si sono iscritte in anticipo hanno scelto con chi tentare la fortuna.

Ascolta cosa si aspetta Kim Wigaard con “The Bachelor” nel video qui sotto:

Variazione da “Dementia Chorus”

Wigaard è stato coinvolto in vari progetti televisivi e negli ultimi anni è diventato noto come drag queen con il nome di Puffie Mantrap. È stato visto l’ultima volta nel progetto reality di TVNorge “Drag Me Out” la primavera scorsa.

Ma è stato quest’inverno che il 35enne è diventato un volto familiare per molti, quando ha rubato il cuore del popolo norvegese come direttore del “Dementia Choir” su NRK.

Leggi anche: Quando Kim indossa la parrucca, assume una personalità completamente nuova: – È un po’ schizofrenico

READ  Mark Ervin è in un fantastico viaggio in kayak in Nord America per raccogliere fondi per Legar utan Grenser - NRK Culture and Entertainment

Per Nettavisen non ha nascosto che il passaggio dal successo di NRK alla realtà degli appuntamenti è un grosso problema, ma ha sottolineato che si possono fare diversi paragoni con gli spettacoli.

– È un gruppo leggermente diverso qui rispetto a quello che era a Nordre Skøyen Hovedgård. “Ma le persone sono persone, e le relazioni umane sono qualcosa che tutti conosciamo”, ha aggiunto, aggiungendo:

– Che si tratti di trovare l’amore o di affrontare l’immagine della malattia, penso che tutti possiamo relazionarci con entrambi gli argomenti.

Tuttavia, Wiegaard crede che ci sarà amore in un modo leggermente diverso da quello che i telespettatori norvegesi hanno visto in “Dementia Chorus”.

– Ma l’amore ci sarà comunque, promesso.

Grandi scarpe da riempire

Come accennato in precedenza, Wigaard è, a detta di tutti, probabilmente l’uomo giusto per condurre lo spettacolo di appuntamenti.

Wigaard è un grande fan del programma e lo ha seguito da vicino nel corso degli anni.

– Sembra così grande e non posso credere che “The Bachelor” sia il mio primo lavoro come presentatore televisivo. Il concetto di appuntamenti più consolidato al mondo, sembra che sto seguendo le grandi orme di Chris Harrison e Jesse Palmer, ha detto Wigard.

Tuttavia l’emittente, che martedì farà il suo debutto sugli schermi televisivi norvegesi, non ha nascosto di non poter escludere qualche dramma lungo il percorso.

– È un grande sogno che diventa realtà. “Ho guardato la versione americana di ‘The Bachelor’ per anni e anch’io ho vissuto negli Stati Uniti, quindi so come funzionano bene le cose”, ha aggiunto, promettendo buona TV per tutto l’autunno.

READ  La pizza surgelata più economica vince

More articles

Latest article