lunedì, Luglio 22, 2024

Un assaggio del calcio italiano

Must read

Graziella Allesi
Graziella Allesi
"Pioniere della cultura pop impenitente. Piantagrane freelance. Guru del cibo. Fanatico dell'alcol. Giocatore. Esploratore. Pensatore."

Non è un caso che Morten Bredesen Foske sia così entusiasta del feedback della scuola calcio che sta organizzando con Reedar Lindqvist e Annette K. Halldorsen.

Ha una vasta esperienza nell’organizzazione di scuole calcio sotto l’insegna AC Milan, ma la scuola calcio di quest’anno è la prima in cui lui e i suoi partner Italent si sono pienamente rimessi in piedi.

“Siamo molto fiduciosi di aver creato un buon piano con allenatori qualificati, ma siamo ancora motivati”, afferma Hortensman.

Leggi anche: Fondare scuole calcio in Norvegia – secondo il concetto italiano

comune

Almeno la scuola era popolare in anticipo. I sessanta posti scomparvero rapidamente. Così hanno fatto le otto sedi ampliate.

– La scuola è destinata ai bambini appassionati di calcio, nati dal 2001 al 2008. Ci teniamo molto che tutti siano il più attivi possibile. Abbiamo tre trainer italiani, che preparano tutti gli esercizi secondo il programma che abbiamo stabilito. Amano venire in Norvegia e lavorare con i bambini norvegesi, perché sono molto disposti a imparare, afferma Bredesen Foske, che lavora con partner e altri formatori norvegesi per garantire che non ci siano problemi con la barriera linguistica.

“Finora abbiamo ricevuto solo molti complimenti da bambini e genitori”, dice guardando il campo in erba artificiale di Puri dove i bambini sono attivi.

-La diversità è importante per noi. Pertanto, arrivano alle stazioni ogni 20 minuti. “Abbiamo bisogno di molto coordinamento e competenze tecniche”, afferma Bredesen Foske.

Espansione il prossimo anno

Ritiene che la scuola calcio sia diventata ciò che il trio aveva immaginato quando hanno iniziato a pianificarlo. Stanno già guardando avanti.

READ  - Sgradevole da guardare - VG

– Questa scuola ha avuto un enorme successo, grazie ai buoni sostenitori locali. Rende le scommesse più facili. Gestiremo un’altra scuola a Horton questo autunno. L’anno prossimo stiamo valutando la possibilità di espanderci con uno a Larvik e uno a Stavanger. Inoltre organizziamo trasferte di calcio e ritiri di allenamento in Italia, afferma Morten Bredesen Foske.

Leggi anche: Gioco, divertimento e calcio

Per molto tempo

Una cosa che è stata una piacevole sorpresa per Bredesen Foske e i suoi partner di Italent è che la scuola calcio ha attirato interesse anche oltre Vestfold.

“Ci sono molte persone da Oslo e Baerum qui, ma nessuno è andato più lontano di lui”, dice Hortensman, indicando un ragazzo.

Marius Borsheim Verdun (13 anni) viene da Sandnes e gioca tutti i giorni a Sandnes/Ulf. Porta tutta la famiglia a Horton, vive in un Best Western e trascorre la settimana alla scuola di calcio.

-Ho frequentato le scuole calcio Milan di Morten a Rogaland, ed ero molto curioso riguardo alla sua nuova scuola. Inoltre, la famiglia ha appena preso un cane, quindi quest’anno abbiamo deciso di andare in vacanza in Norvegia. Il giovane dice: Allora questo era appropriato.

Fortunatamente per i viaggiatori a lunga distanza, la scuola calcio è stata all’altezza delle aspettative.

– Sì, naturalmente. Sono molto abili qui e ci sono molti ottimi esercizi. Sto davvero mettendo in pratica la mia tecnica qui, dice il tredicenne, continuando:

-Anche qui il tempo è fantastico. Sembra quasi di essere al sud, dice Marius, che ha testato la temperatura in mare.

“Era fresco e freddo”, dice sorridendo.

More articles

Latest article