Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

L’uscita del Canada dalla Coppa del Mondo FIFA – VG

FUORI DAL BAGNO: Alphonso Davies e il resto dei giocatori canadesi devono dire che le loro speranze per la Coppa del Mondo sono già state deluse dopo due partite della fase a gironi.

(Croazia-Canada 4-1) A 70 secondi dall’inizio della partita contro la Croazia, il Canada ha aperto un sogno diventato realtà. Ma la serata finì nella disperazione.

pubblicato:

Quella che sembrava una notte di festa per i Canadiens ha preso una svolta sorprendente quando due veloci gol croati hanno ribaltato la partita poco prima dell’intervallo.

A 20 minuti dalla fine, Andrej Kramaric, capocannoniere con due gol, ha assicurato che le speranze del Canada per la Coppa del Mondo fossero definitivamente finite. Ai supplementari Lovro aggiunge Mager per il 4-1.

– Ciò che colpisce della Croazia di oggi è che non mostra segni di panico, anche se era tardi presto. Giocano e giocano finché non trovano le tasche. Un’ultima ora, perfettamente eseguita dai croati, ha riassunto l’esperto di calcio di TV 2 Yao Amankwah.

La Croazia ora è in testa al Gruppo F, appena davanti al Marocco Il Big Fish affondò il Belgio domenica precedente. Entrambi hanno quattro punti.

Ma prima che l’euforia canadese si trasformasse in delusione, avrebbe dovuto ruotare principalmente attorno alla stella cadente Alphonso Davies. Il 22enne ha già fatto la storia dopo 70 secondi.

Un brutale colpo di testa dalla distanza si sarebbe rivelato il primo gol del Canada nella storia della Coppa del Mondo. È stato il difensore del Bayern Monaco ad avere l’onore di convertirsi all’Islam.

Storicamente: Alphonso Davies ha avuto una carriera fulminea, nonostante la sua giovane età. La superstar canadese ha fatto la storia quando ha messo la palla in rete dopo appena 70 secondi di gioco a Doha.

Poi tutto è cambiato. In molti hanno posto domande su chi troverà le web mask di questa edizione croata. Con mezz’ora da giocare, il già citato Kramaric ha dimostrato di poter contare su di lui.

All’inizio Kramaric pensava che fosse giusto, ma il guardalinee lo voleva diversamente. I replay hanno mostrato che il croato era dalla parte sbagliata.

Un quarto d’ora dopo era a dritta. 1-1 dopo un gran tiro di Ivan Perisic. Poco prima dell’intervallo, Marco Livaga ha segnato il 2-1 dopo grandi combinazioni e un finale imbattibile.

Il Canada, che si è già qualificato per la Coppa del Mondo in casa nel 2026, ha faticato a creare occasioni in gran parte della partita ed è stato duramente punito dall’altra parte.

La Croazia ora ha quattro punti, ma la differenza reti garantisce ai marocchini il primo posto nel Gruppo F. Il Belgio è in piedi con tre punti e ha pressato prima dell’ultimo incontro della fase a gironi con la Croazia. I croati passano al pareggio.