Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Più di 1.000 prigionieri dopo le manifestazioni in Russia – NRK Urix – Notizie e documentari esteri

L’opposizione alla guerra russa cresce nella vicina Ucraina.

Secondo l’organizzazione per i diritti umani OVD-Info, domenica si sono svolte manifestazioni in diverse città della Russia eIl numero di persone segnalate per essere state arrestate è aumentato nel corso della giornata.

L’organizzazione ha riferito domenica pomeriggio che almeno 1.754 sono stati arrestati e detenuti dalla polizia, secondo Reuters.

Le manifestazioni si sono svolte in almeno 44 città russe.

L’organizzazione afferma che un totale di 9.477 persone lo sono Sono stati arrestati in relazione alle manifestazioni Contro la Russia dal 24 febbraio.

La stessa Russia descrive la guerra come “operazioni militari speciali” e Bandire ogni forma di protesta contro la guerra in patria.

Grandi forze di polizia saranno dispiegate nelle città per sedare le proteste.

Arrestato: un giovane è una delle numerose persone arrestate dalla polizia a Mosca durante una manifestazione contro la guerra in Ucraina domenica scorsa.

Foto: Alexander Nemnov/AFP

Sabato il ministero dell’Interno russo ha avvertito che qualsiasi tentativo di organizzare manifestazioni non autorizzate sarebbe stato interrotto e che gli organizzatori sarebbero stati ritenuti responsabili.

Ci sono state numerose manifestazioni contro la guerra dall’invasione russa dell’Ucraina.

Sollecitato dai critici di Putin

Alexei Navalny, uno dei maggiori critici del presidente Putin, ha esortato le persone a scendere in piazza oggi, 6 marzo, per mostrare la loro opposizione alla guerra.

Foto del critico del Cremlino Alexei Navalny nel 2020 a Mosca

Critico del crimine: Alexei Navalny, uno dei più grandi critici del presidente Putin.

Fotografia: Shamil Zumatov/Reuters

Il politico dell’opposizione ha pubblicato venerdì l’appello di protesta sul suo blog, ha scritto a Reuters.

Mostra al mondo che i russi non vogliono la guerra. Raggiungi le piazze di Berlino, New York, Amsterdam o Melbourne, ovunque tu sia. Ora siamo tutti responsabili del futuro della Russia. Perché la Russia vuole essere agli occhi del mondo, ha detto Navalny.

Uno sguardo più da vicino al leader dell’opposizione russa Alexei Navalny.

READ  Cercasi genitori sparatutto a scuola - VG