Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Recensione album: Neil Young “Children”: The King of the Barn – VG

Solo i “bambini” sono “bambini”: l’ultimo disco di Neil Young è stato registrato nella stalla. Anche questo è come sembra.

Registrato nel fienile. Sembra per lo più un fienile.

I dadi VG mostrano 3 punti

Album: Contrerock
Neil Young e Cavallo Pazzo
“fienile”
(altra scarpa/ripetizione)

Nella canzone “Neil Young”, Gabrielle afferma di non sapere nulla di Neil Young.

Neanche a lei interessa sapere nulla. Neil Young È una metafora per tutto ciò che è sbagliato in una relazione.

Chi ha provato a seguire la carriera del canadese potrebbe dire che Neil Young rappresenta più di un grosso errore. Ben oltre ciò che si deve sopportare, senza grandi dosi di benevolenza.

Soprattutto negli ultimi dieci anni. Da “americana senza speranza” a personaggi molto buoni “pillola della droga” (Entrambi 2012). Gli “anni della Monsanto” politicamente arrabbiati (2015) e l’impressionantemente complesso “Peace Path” (2016). Inoltre climabrølet «Colorado» (2019)

per citarne alcuni. Il suo quarto album nel 2021 è l’unico album inedito dall’enorme archivio di dischi che il settantacinquenne è stato in giro. Probabilmente è supportato da Crazy Horse, solo due anni fa.

Solo grande: è probabile che questo sia il fienile dei “ragazzi” a cui è stato registrato.

Pertanto, la richiesta dell’epidemia di limitare il numero di contatti stretti alla fine ha portato a un esito positivo.

o positivo e positivo. Il valore di pH che si guadagna in questo album dipende da quanto si è tolleranti nei confronti della notevole capacità di Young di svanire tra erbacce, sonagli e registrazioni una tantum. I ragazzi hanno alcuni punti salienti, che certamente non arrivano in cima alla sua lista dei migliori. Ha anche periodi di stagnazione che non raggiungono il suo massimo comfort.

READ  Principessa Charlene: - Ha subito un intervento chirurgico dopo una grave malattia

Tutto sommato, sembra che il registratore si sia acceso qui e abbia inondato il gioco dal vivo. A volte poco critico. A volte francamente senza speranza.

“Change Ain’t Never Gonna”, per esempio, è il dolce blues che nessuno è riuscito a finire. Pertanto, svanisce solo prima di raggiungere i tre minuti.

PROMOZIONE: Proprio quando non pensi che le foto per la stampa possano diventare di scarsa qualità, dai un’occhiata a “Screenshot da VHS” di Neil Young e Crazy Horse.

D’altra parte, la storia di “Canerican” riguarda esattamente ciò che si pensa e i sentimenti contrastanti che provengono sia dal Canada che dagli Stati Uniti. “Sono tutti i colori, tutti i colori sono quello che sono”, canta qui, tra le altre cose. Musicalmente, la classica canzone di Young/Crazy Horse che avrebbe potuto essere usata sia in “Rust Never Sleeps” che in “Sleeps with Angels”.

Svanisce anche per qualche motivo, prima che venga completamente rimosso.

Fortunatamente, anche “Shape of You” funziona. Lui, grazie a Dio Non e copertina di Ed Sheeran. D’altra parte, “Thumblin’ Thru The Years” e “Song of the Seasons” sono bellissime canzoni d’amore, dedicate solo a Neil Young.

Le migliori canzoni dell’album, in particolare “Human Race”, erano in contrasto con la canzone Ragged Glory. Mentre il testo si chiede chi salverà l’umanità.

La risposta probabilmente non è né Neil Young né Gabriel.
Ma entrambi devono provare.