Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Andreas Stubron-Smith – Infezione da corona a Östersund

Ho fatto un autotest, che era davvero un po’ casuale. Ho avuto una leggera irritazione negli ascensori dopo aver corso al freddo, poi improvvisamente sono andato via, ha detto Anderas Stabrun Smith a Dagbladet, che ha ricevuto una risposta positiva per un test della corona martedì sera.

– Non ti senti benissimo, continua.

Su Instagram, mercoledì sera, l’esperto di biathlon ha condiviso la notizia del contagio da Corona virus.

– Il ragazzo di biathlon meno popolare in questo momento – sono io. Ha fatto un autotest un po’ a caso e ha pagato, ha scritto.

Sfortunatamente, questo si è rivelato vero. E ora sono “lebbra” nei circoli del biathlon. Ma non si liberano di me così facilmente. Sto bene e ho intenzione di uscire dalla stanza giovedì, scrive.

Ha detto a Dagbladet che sta bene, fatta eccezione per alcuni sintomi del raffreddore.

L’esperto di biathlon è stato completamente vaccinato con due dosi di Moderna, l’ultima volta il 19 agosto. Ha solo un leggero accenno di mal di testa e non ha febbre.

Il commentatore Ola Lunde si unirà alla trasmissione vera e propria giovedì, quando ci sarà una gara sprint sul programma degli atleti a Östersund, ma da un’altra stanza, conferma Stabrun Smith. I puffini non sono infetti.

Qualcosa ha confermato anche il redattore sportivo Egil Sundfor NRK.

– Nella gara sprint di giovedì, ci sediamo in ogni stanza d’albergo a circa 500 metri dal campo e appendiamo. Certamente non puoi fare altrettanto, ma la tecnologia ci fa avere un segnale che ci raggiunge con poco o nessun ritardo. Inoltre, il segnale è in ritardo di conseguenza, quindi non credo che gli spettatori lo noteranno necessariamente, afferma Stabrun Smith per NRK, che ha esperienza con i commenti a distanza.

READ  I ricercatori rivelano l'epidemia del virus Corona nell'antica Asia orientale

Reclama gli scioperi contro una TV 2. Profilo


Quando Stabrun Smith ha ricevuto un test positivo, ha immediatamente chiamato la squadra nazionale di biathlon. Ma nessuno degli atleti è stato definito a stretto contatto. L’esperto di biathlon dice a Dagbladet che il protocollo di controllo delle infezioni dell’IBU è molto severo. Tutte le interviste con i praticanti sono state condotte, tra le altre cose, all’aperto ea una buona distanza.

– Invia una nuova squadra

Molti dipendenti NRK sono anche identificati come contatti stretti dall’IBU (Federazione Internazionale di Biathlon).

Questo vale per due squadre di quattro (due giornalisti e due fotografi) che sono già tornate a casa. Una nuova squadra NRK sarà inviata a Östersund.

– Il messaggio principale è che andrà bene. Lo commenteranno dalla stanza d’albergo e noi faremo le interviste di cui abbiamo bisogno dalla zona”, continua Sundvor a intervistare NRK.

Sopra Dagbladet, nota Stabrun Smith, la situazione mostra quanto sia importante la vaccinazione.

“Se vai in onda domani, è un segno che il vaccino sta funzionando”, dice con un luccichio negli occhi.

A causa del freddo giovedì si deciderà se la gara di giovedì si sposterà a venerdì. Secondo il programma, le gare sprint si terranno sia per le donne che per gli uomini.