Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Chelsea scioccato: il primo gol del Brighton allo Stamford Bridge – VG

(Chelsea – Brighton 1-1) Danny Welbeck (31) ha segnato di testa il primo gol del Brighton allo Stamford Bridge – in assoluto – pareggiando nei tempi supplementari e assicurando al Chelsea di perdere più terreno in vetta alla classifica.

Inserito:

Dopo 20 partite, l’infortunato del Chelsea Thomas Tuchel è ora a otto punti dal Manchester City in vetta alla classifica della Premier League, dopo che la squadra di Pep Guardiola ha vinto 1-0 in trasferta a Brentford mercoledì sera (Brentford-Manchester City è iniziata 45 minuti dopo Chelsea – Brighton .

– Come ci uniamo? Abbiamo sette casi di covid. Abbiamo cinque o sei giocatori per sei settimane o più. Come possiamo essere nella corsa al titolo, il manager Thomas Tuchel risponde alle domande sul fatto che il Chelsea sia ancora nella corsa al titolo.

Non so cosa aspettarmi dai miei giocatori in termini di condizione fisica, intensità e tempo di gioco. Nessuno lo sa, perché non abbiamo mai vissuto nulla di simile prima, aggiunge Tuchel osservando tutte le infezioni virali e le infezioni che affliggono la sua squadra.

Romelu Lukaku (29) è stato nominato il miglior giocatore in campo da Sky Sports dopo essere uscito dalla panchina e aver segnato il gol per 2-1 (56 minuti) del Chelsea contro l’Aston Villa il giorno di Natale. Il suo collega italiano Jorginho (30) ha segnato due gol, e la partita si è conclusa con un punteggio di 3-1.

READ  EM 2021, Italia | Il ritratto della star italiana ha attirato l'attenzione. Ora lo sente dal suo compagno di squadra

Davanti a Brighton mercoledì sera, i bulldozer belgi del Chelsea, o meglio i piroscafi, sono stati finalmente con noi fin dall’inizio, per la prima volta da ottobre. Lukaku era ancora la settimana del gioco. Si è fatto strada subito. Non da ultimo prima del primo gol dell’insediamento. Lukaku ha battuto il capocannoniere del Brighton Neil Maupai e si è arrampicato su capelli, collo e supporto per la testa al 28′ dopo un calcio d’angolo dalla destra.

Mubai, e diverse persone con lui, pensavano che Lukaku si fosse ripreso in modo violento e notarono una ferita sanguinante dal naso e altri disturbi fisici a causa del “duello”. Il giudice Mike Dean non avrebbe fatto ricorso al VAR ed era assolutamente certo che il belga non avesse agito in modo rude.

Leggi anche

Tuchel reintrodurrà cinque scambi: – Non ha alcun senso

Riconfermato due o tre volte il parere del leader del match.

Stranamente, il Chelsea non si è lasciato influenzare dalla dimostrazione di potere di Lukaku. esattamente il contrario. Fu Brighton a stringere la presa e alla fine a controllare gli eventi. L’ex giocatore del Liverpool Adam Lallana (33) è andato vicino al pareggio dopo 10 minuti dal gesto di Lukaku. Tuttavia, il portiere del Chelsea Edward Mendy (27) ha salvato brillantemente.

Due minuti dopo l’inizio del secondo tempo, il polacco Jacob Mather ha diretto la palla in avanti, come viene chiamato. È caduta sulla traversa dietro Mindy. Subito dopo che Hudson-Odoi e il padrone di casa Mount hanno avuto un’opportunità quasi unica di due a uno per aumentare il vantaggio del Chelsea sul 2-0, il “perdente Lukaku” Mubaye si è ritirato da Antonio Rudiger e ha afferrato la palla con il piede destro.

Mendy non era vicino a lui, ma poi volò fuori dalla sua giusta posizione.

In altre parole, a Stamford Bridge stava bollendo. Davanti a entrambi i gol, ma soprattutto contro il Chelsea. La prestazione è stata ora interrotta, grazie a Brighton, nel lancio di cinque dadi, contro alberi deboli nel primo tempo. Il Brighton ha superato le statistiche di tiro 15-6 dopo un’ora, di cui 6-0 nel secondo tempo dei primi 15 minuti.

Il Chelsea è arrivato a dominare e il Brighton è diventato ancora più caotico nel taglio.

Rudiger potere Ho fatto 2-0, Lukaku potere Hanno segnato il secondo gol.

Ma è stato Danny Welbeck a segnare il gol del riscatto per il Brighton. In un “duello” contro tre giocatori del Chelsea, ha cronometrato alla perfezione il palo dello spagnolo Marc Cucurella (22) e condotto – di testa – sull’1-1 dietro l’immutabile Mendy nella porta del Chelsea.