Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

I russi fuggono dalla loro patria: – Tutti hanno paura

Disperati per la guerra, timorosi di sanzioni e preoccupati per il continuo tentativo di soffocare le voci critiche, i russi sono fuggiti dalla Russia negli ultimi giorni.

Molti resoconti dei media stranieri, tra le altre cose Al Jazeera Il guardiano.

Poiché lo spazio aereo europeo è quasi completamente chiuso ai voli da e per la Russia, le persone in fuga hanno poche opzioni.

I viaggiatori provenienti dalle parti orientali della Russia attraversano il confine con la Finlandia o negli stati baltici di Lettonia, Estonia e Lituania.

Per i russi che non hanno passaporti europei, il viaggio va in Georgia, Armenia o Turchia.

Viaggio: molti russi viaggiano con questo treno per andare da San Pietroburgo a Helsinki, in Finlandia. Foto: Aimee Korhonen / Letikova / Agence France-Presse

VENDUTO

Secondo il danese TV 2 Tutti i biglietti del treno Allegro, che collega San Pietroburgo a Helsinki, in Finlandia, sono stati completamente esauriti negli ultimi giorni.

Ci sono molte ragioni per cui le persone scappano, ma molti dicono di aver paura.

– Tutto è incomprensibile – nel nostro paese tutti hanno paura, dice Katharina.

Danish TV 2 l’ha incontrata sul binario della stazione ferroviaria di Helsinki. Ha viaggiato da Mosca con suo figlio per incontrare suo marito.

Prima di partire aveva già visto come la sua patria iniziò a cambiare.

– Quando eravamo nel negozio, dove di solito si trovava la merce, era vuoto o c’era solo una copia. Katrina dice che fa paura TV danese 2.

Pochi russi osano apparire sui media con i loro nomi completi, temendo le conseguenze.

Il presidente russo Vladimir Putin non chiama l’invasione dell’Ucraina una guerra, ma una necessaria “operazione militare speciale”, e ha minacciato di portarla a termine.

Carcere, violenza della polizia e propaganda Dovrebbe essere uno degli strumenti del Cremlino per intimidire i russi dalla ribellione.

Ne ho provati alcuni comunque. Il numero totale di manifestanti detenuti in Russia dall’inizio dell’invasione Ora si avvicina a 13.000.

TV 2 aveva precedentemente segnalato una nuova bolletta, che comePotrebbe portare fino a 15 anni di carcere per essersi opposto al regime di Putin.

Dimostrazione: la polizia russa arresta una manifestante durante una manifestazione contro la guerra a Mosca il 2 marzo.  Foto: Natalia Kolesnikova/AFP

Dimostrazione: la polizia russa arresta una manifestante durante una manifestazione contro la guerra a Mosca il 2 marzo. Foto: Natalia Kolesnikova/AFP

– scrollò le spalle

– È solo orrore. Ci sono crimini dall’inizio alla fine.

Così ha reagito alla guerra di Putin l’avvocato Han Sophie Gref, ex giudice della Corte europea dei diritti dell’uomo.

È una guerra di aggressione proibita. Vengono usate armi illegali. È un bersaglio d’attacco, il che è illegale. Gref dice a TV 2 che tutto è riprovevole e contro la legge della guerra internazionale.

La Corte penale internazionale dell’Aia (CPI) ha Sono iniziate le indagini sull’invasione.

L’Occidente ha voltato le spalle alla Russia e ha imposto pesanti sanzioni a Putin. Ciò colpisce gravemente anche la popolazione civile della Russia.

Gref afferma che ci sono molti in Russia che non vogliono questa guerra.

– Penso che il popolo russo, non da ultimo i più giovani, sia pienamente preparato a diventare un europeo e diventare un cittadino globale se solo gli è consentito farlo. Questa è la guerra di Putin, dice Gref.

Giovani: i giovani in particolare scendono nelle strade della Russia per protestare contro la guerra in Ucraina.  Foto: Olga Maltseva/AFP

Giovani: i giovani in particolare scendono nelle strade della Russia per protestare contro la guerra in Ucraina. Foto: Olga Maltseva/AFP

Paura di essere imprigionato

Il giornalista russo Boris Grozovsky è tra le migliaia di russi fuggiti.

Nel caso di Facebook, che è stato poi mostrato sul sito a costeScrive che molti russi sono arrivati ​​in Georgia nei giorni scorsi.

– Pensi che siamo turisti, o abbiamo visto un errore nel calendario e abbiamo pensato che fosse da luglio a settembre? O che all’improvviso abbiamo dovuto avere Sabiravi e Khachapuri? lui sta scrivendo.

Saperavi è un vino georgiano, mentre il khachapuri è un piatto tradizionale georgiano.

– Non siamo turisti. Siamo rifugiati. Personalmente, sono stato ricercato dalla polizia in Russia per pubblicare campagne d’autore contro la guerra. Non scappiamo da proiettili, bombe e missili, ma dal carcere. Grozovsky ha scritto che se avessi scritto ciò che scrivo ora in Russia, sarei stato senza dubbio incarcerato per 15-20 anni.

La pressione sulle fonti di notizie indipendenti in Russia, affinché riportino informazioni solo da fonti ufficiali, è più alta di quanto non lo sia stata per molto tempo.

Alcuni vengono censurati, mentre quelli che mostrano resistenza vengono chiusi, scrive Guardiano.

secondo Vice Notizie Le autorità georgiane stimano che negli ultimi giorni siano arrivati ​​in Georgia tra i 20.000 ei 25.000 russi. Non esiste una panoramica completa di quanti siano fuggiti.

Guarda la sorprendente somiglianza: le influenze russe dicono esattamente lo stesso

La sua vita è stata sconvolta

Un altro russo che ha viaggiato dalla Russia è il critico cinematografico Anton Dolin. Ora è in Lettonia.

– Andammo. Ci sono diverse ragioni per questo. Allo stesso tempo, c’è solo un fatto: la guerra criminale in Ucraina, iniziata dalla Russia, ha scritto Dolin su Facebook.

Questo post è stato inviato per la prima volta da Al Jazeera.

È impossibile vivere in un paese, anche in una patria amata, dove c’è la censura. Soprattutto per chi ha le parole come unico strumento. Il mondo intero è crollato. Scrive che la vita di ogni persona in Russia, che parla russo o è coinvolta nella cultura russa, ha subito un cambiamento irreversibile.

Doolin dice di aver visto una “Z” rossa spruzzata sulla sua porta prima di lasciare l’appartamento. La lettera divenne un simbolo pro-guerra in Russia.

– Il suo scopo è abbastanza chiaro. Scrive: “Sappiamo dove vive la tua famiglia, quindi fai attenzione”.

Vuoi saperne di più su come i russi sono stati feriti durante la guerra? Vedere problemi correlati di seguito.

Ricevi le ultime notizie sulla guerra in Ucraina qui.

READ  Putin concede a Edward Snowden la cittadinanza russa - VG