Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

L’uragano “Ida” sta arrivando negli Stati Uniti – NRK Urix – Notizie e documentari stranieri

L’uragano “Ida” ha colpito Cuba, venerdì, con forti venti e tempeste fino a 1,8 metri. Più di 10.000 persone sono state evacuate. Straumann è stato tagliato in diversi punti per prevenire incidenti, secondo AFP.

A L’Avana, il trasporto pubblico è stato sospeso.

Si prevede che l’uragano si intensificherà, diventando un uragano di categoria 4 nel suo percorso attraverso il Golfo del Messico, diretto a New Orleans durante il fine settimana.

La categoria 4 è la seconda più alta della scala. L’uragano è considerato estremamente pericoloso dal National Hurricane Center degli Stati Uniti.

Fai scorta di cibo e carburante

Allerta uragano per Louisiana e Mississippi. L’evacuazione dell’area al di fuori della diga è iniziata a New Orleans e l’ulteriore esposizione delle città di Fallum sulla costa.

Le persone fanno le valigie e non viaggiano. Sappiamo che sarà enorme, afferma Scooter Resweber, capo della polizia senior nola.com.

A Debreville, nel Mississippi, la gente compra cibo e acqua per prepararsi al prossimo uragano.

Foto: Hannah Ruhoff / AP

La Louisiana ha dichiarato lo stato di emergenza prima che l’uragano colpisse.

Sia in Louisiana che nel Mississippi, si formavano file di persone che iniziavano ad accumulare carburante e cibo per sbarcare il lunario.

Il National Hurricane Center degli Stati Uniti avverte di forti piogge e tornado associati all’uragano.

16 anni dopo “Katrina”

La Louisiana ha molti gong che sono stati colpiti da forti tempeste. New Orleans è attualmente colpita dall’uragano Katrina, che ha colpito la città nel 2005.

Sebbene Catarina non fosse particolarmente potente, ha portato con sé una massiccia ondata di tempesta che ha distrutto alcune trincee e allagato l’80% di New Orleans. Più di 1.800 persone sono morte nel disastro.

New Orleans sott'acqua dopo l'uragano Katrina

L’uragano Katrina ha spazzato gran parte di New Orleans nel 2005. L’uragano Ida dovrebbe colpire la città il giorno successivo dopo 16 anni.

Foto: DAVID J. PHILLIP / Ap

Ma il sindaco di New Orleans LaToya Cantrell chiede a coloro che vivono all’interno della diga di non evacuare.

Non vogliamo che le persone siano sulla strada, e con essa in un pericolo maggiore, dice nola.com.

Dice che saranno istituiti rifugi pubblici per coloro che non possono o non vogliono evacuare.

READ  Non c'è risoluzione in un'altra riunione del Consiglio di sicurezza a Gaza - NRK Urix - notizie e documentari stranieri