Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Will Smith sarà presto nelle sale cinematografiche in “Emancipation”—chissà se le persone non sono pronte—VG

Veterano: Will Smith, qui alla premiere di Los Angeles nel 2019.

Will Smith, 54 anni, apparirà presto nel suo primo film scandalo post-Oscar.

pubblicato:

Sono passati esattamente otto mesi da quando la star di Hollywood ha fatto scalpore durante gli Oscar a Los Angeles. Will Smith Presentatore dell’Hit Award Chris Rock (57) In onda.

Più tardi in serata, Smith ha vinto il premio e nel suo discorso di accettazione si è scusato in lacrime per l’incidente.

Tuttavia, l’incidente ha avuto ripercussioni. fabbro Bandito dagli Oscar Per dieci anni lo è stato Si ritira Dall’Accademia degli Oscar.

VGTV: Guarda il video del nuovo blockbuster di Will Smith qui:

paura della “punizione”

Ma ora è pronto per apparire di nuovo sul grande schermo, nel blockbuster “Emancipation”, il suo primo dopo Scandal. C’è molto in gioco per l’attore un tempo rispettato.

In un’intervista con il corrispondente di FOX 5 DC Kevin McCarthy, Smith spiega che spera che quello che è successo durante gli Oscar non getti troppe ombre sul nuovo film. Ma è modesto.

– Capisco perfettamente se le persone non sono pronte. Lo rispetto totalmente, dice Smith nell’intervista, che è stata pubblicata su Twitter.

(L’articolo continua sotto il video)

La star del cinema dice che “darà spazio” a coloro che potrebbero essere coinvolti.

– La mia più grande preoccupazione è la mia squadra, dice Smith e cita, tra gli altri, il regista Antoine Fuqua (56), che è anche lui nell’intervista televisiva.

Ha fatto quello che penso sia stato il suo miglior lavoro in tutta la sua carriera.

READ  Il vincitore italiano dell'Eurovision si rifiuta di usare droghe

Smith nomina anche molti altri attori.

“È mia fervida speranza che le mie azioni non puniscano la mia squadra”, dice del resto della troupe cinematografica.

La storia degli schiavi

In “Emancipation”, descritto come un dramma storico e un thriller, Will interpreta lo schiavo Peter. Dopo essere stato frustato quasi a morte, Peter fugge da un ranch in Louisiana.

La trama è basata su una storia vera.

– Quello che spero ora è che la sostanza e la forza del film, più l’obiettività della storia, e tutte le cose buone che può fare, aprano almeno un po’ il cuore delle persone. E che possono vedere, conoscere e supportare tutti gli straordinari artisti dentro e intorno a questo film “, afferma Smith.

La prima americana di “Emancipation” è il 6 dicembre. Nessuna data è stata fissata per la premiere norvegese.

Guardando indietro alla famosa performance degli Oscar a marzo – vedi VGTV:

pubblicato: