Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Ai fondisti è chiesto di imparare dal biathlon – paure ‘caso comune’ – VG

Lunga esperienza: Trond Nystad segue da diversi anni lo sci di fondo da diversi paesi. Si ritiene che il biathlon abbia un vantaggio significativo rispetto allo sci di fondo in Europa centrale.

Il veterano dello sci Trond Nystad e il file francese Lucas Chanafat sono preoccupati per la coscrizione allo sci di fondo in Europa.

Inserito:

L’International Biathlon Union (IBU) ha svolto un ottimo lavoro con la copertura televisiva ed è responsabile del sostegno delle piccole nazioni, nonché dell’accesso alla conoscenza e alla formazione. Il biathlon è andato molto oltre nell’aiutare le nazioni più piccole rispetto allo sci di fondo, dice Nystad a VG

È un ex allenatore di sci di fondo in Norvegia, Svizzera, Stati Uniti e Austria. Dalla sua casa di Ramsau, vede lo sport lottare in Europa centrale, guardando i personaggi Situato in Norvegia E lo ha lo sponsor principale della nazionale norvegese Attenti alla concorrenza Con altri profili sportivi, mentre il Regno Unito in una crisi economica.

Nystad ritiene che il biathlon abbia avuto più successo tra i giovani atleti dell’Europa centrale.

Perché il biathlon ha più attenzione mediatica e più soldi. Mancano anche atleti individuali come Dario Colonna, Petra Magdy e Justina Kowalczyk Tikile. Nystad dice che hanno portato le nazioni.

I concorrenti: Lucas Chanavat è uno dei più grandi rivali di Johannes Høsflot Klæbo, ma i due sono in buoni rapporti e si sono già allenati insieme.

Lucas Chanafat, uno dei migliori corridori dietro Johannes Husflute Klebeau, afferma che il biathlon è più popolare anche in Francia.

READ  Non credo che sceglierebbe Ruud - VG

– Adesso lo sci di fondo sembra uno sport morente. Stiamo combattendo in molti paesi. È un argomento complesso, ma dobbiamo cercare soluzioni anche se le risposte sono difficili da trovare, dice Chanavat.

Nystad chiede alla Federazione Internazionale di Sci e Snowboard (FIS) di prendere in considerazione le iniziative di IBU quando si tratta di aiutare le piccole nazioni con lo sci di fondo. La grande differenza tra FIS e IBU è che il biathlon vende i diritti di trasmissione televisiva a livello centrale e ha un maggiore controllo sulle entrate, mentre FIS vende spesso i diritti a livello nazionale, tramite una terza parte interessata (la società di diritti Infront).

Il capo della FIS Johan Elias ha detto questa primavera che lo voleva Raccolta diritti TV Ritenendo che aumenterebbe le entrate, sono ancora in corso procedimenti legali tra FIS e Infront in merito agli accordi.

Il biathlon fa un buon lavoro trasmettendo grandi programmi TV. Hanno sviluppato gli sport in nuove forme. Chanavat dice che anche lo sci di fondo ha un grande potenziale, ma dobbiamo fare aggiustamenti e provare cose nuove, anche se tutto ciò che proviamo non funziona.

A Nystad mancano i corridori in grado di costruire un ambiente di sci di fondo nell’Europa centrale per combattere con le nazioni nordiche.

Alle ultime Olimpiadi invernali, cinque paesi hanno vinto 12 medaglie d’oro nello sci di fondo, mentre nove paesi hanno vinto medaglie.

Sia durante la Coppa del Mondo nel 2021 che nel 2019, sette paesi hanno vinto medaglie, mentre solo 24 ori sono andati a Norvegia (19), Svezia (4) e Russia (1).

READ  Hovland ha condiviso il quinto posto nella finale PGA - portando a casa quasi 20 milioni di corone - VG

Gli uomini messi insieme sono stati autorizzati a continuare con il programma olimpico, ma all’inizio di quest’anno sono stati avvertiti del futuro poiché le ultime 27 medaglie sono state distribuite a quattro nazioni e il numero di visualizzazioni era basso. Il desiderio della FIS di combinare le donne alle Olimpiadi è stato respinto.

– Insieme ora stanno soffrendo e hanno l’atmosfera peggiore della crisi. Quindi potrebbe essere un peccato anche per lo sci di fondo, dice Nystad.

– Ne hai paura?

La paura esiste, le forze di mercato sono all’opera. Dobbiamo cercare di salvare lo sport che amiamo così tanto e come farlo deve essere discusso.

Bjørge Stensbøl, ex capo dei migliori sport, crede che lo sci di fondo debba affrontare sfide, ma pensa di essere lontano dal desiderio del CIO di “minacciare” lo sci di fondo in modo simile al plurale.

– Stensbøl dice che lo sci di fondo ha ancora un posto.

Leggi anche

Scusa, combinato!

ZHANGJIAKOU (VG) Mi sbagliavo. Almeno in parte. Abbiamo bisogno di combinati!

Klæbo l’ha suggerito Lo sci di fondo può trarre ispirazione dal ciclismo per aumentare l’interesse. Nel ciclismo ci sono squadre di proprietà degli sponsor nelle gare “quotidiane”, mentre gli atleti partecipano ai Campionati delle Nazioni.

Chanavat trova sconcertante l’idea della bici.

C’è così tanto che può ispirarti dal ciclismo. Almeno c’è qualcosa da discutere tra gli stati e vedere se può essere una soluzione. Ma dipende da come avviene il reclutamento. Se le squadre sponsor aiutano solo ai vertici, potrebbe non aiutare con il reclutamento, ma se contribuiscono ai giovani atleti, sarà vantaggioso, afferma Chanavat, Chi ha una ragazza norvegese:

Il velocista britannico Andrew Musgrave interpretava spesso la stessa idea di Klæbo.

READ  Cristiano Ronaldo, Juventus | Nuove foto accelerano le voci di Ronaldo

– Sono totalmente d’accordo sul fatto che dovresti guardare alle bici, anche se è un grande cambiamento che non è avvenuto dall’oggi al domani. Penso che possa essere divertente tifare per squadre come il ciclismo e la Formula 1. Può aiutare gli atleti delle nazioni più piccole a ottenere aiuto da sistemi di supporto più grandi, afferma Musgrave.

Sente che l’interesse è crollato dopo anni con la star Peter Northough e la pandemia.

– Sembra che l’attenzione sia minore ora rispetto a qualche anno fa. Non è mai un buon segno che il numero di spettatori stia diminuendo e dobbiamo prenderlo sul serio. Dobbiamo fornire un prodotto che la gente guardi, dice Musgrave.