Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Calcio, Champions League | La prima partita di Mjelde dall’inizio in otto mesi: il Chelsea ha faticato a vincere

Marin Magildy ha giocato dall’inizio per la prima volta in otto mesi quando il Chelsea ha compiuto un nuovo passo verso i quarti di finale di Champions League. Solo 1-0 sul Servette.

Mejildi ha subito un grave infortunio al ginocchio quando il Chelsea ha vinto la finale di Coppa di Lega il 14 marzo. Ora il capitano della nazionale norvegese è finalmente tornato.

La scorsa settimana, il Chelsea è passato in vantaggio per 6-0 in Svizzera nel secondo tempo, vincendo 7-0 sul Servet. Poi il tanto atteso Mjelde è tornato con un salto corto in un match in cui Guro Reiten era tra i marcatori.

Chi ha creduto in una nuova celebrazione del gol del Chelsea all’andata è rimasto deluso. La bandana sembrava molto meglio organizzata di quanto non fosse a Ginevra e rendeva difficile per le magliette azzurre di Kingsmeadow. Anche i giocatori del Chelsea non sono stati troppo acuti nel finale.

Solo al 67′ la squadra ha fatto un buco nell’ebollizione. Ben interpretato da Fran Kirby, Sam Kerr ha colpito il tunnel su Natalia Spatley e ha battuto il portiere Ines Pereira.

Mjildi ha giocato tutta la partita. Ha iniziato come terzino destro, ma è entrata come portiere quando la squadra ha compiuto tre anni in difesa. Ha avuto diversi calci d’angolo pericolosi, ma i suoi compagni di squadra non sono riusciti a capitalizzarli. Pereira ha fatto qualche buona parata e il Servette non è stato al sicuro in avanti.

Dopo 65 minuti, Monica Mendes si porta sul 0 a 1, dopo che Zecira Musovic ha concluso l’attacco dalla sinistra con un tiro di cannone nell’angolo lontano.

READ  Frederic Orsnes sul contratto in uscita combattendo nell'interesse internazionale

Due minuti dopo arriva il risultato del Chelsea.

circuito chiuso

Il terzino destro ospite Amandine Solard è stato espulso verso la fine con due cartellini gialli. Guru Ritten ha avuto un breve periodo e ha contribuito a diverse occasioni, ma è finito 1-0.

La 20enne Lauren James ha fatto il suo debutto al Chelsea alla fine. È la sorella di Rhys James, che gioca per la squadra maschile del Chelsea e per la nazionale inglese. Era tra 1.270 spettatori.

Un errore difensivo sinistro per la squadra di casa al 60′ ha portato a una svolta di Beth England, che ha superato il portiere per aggiungere un altro obiettivo per gli ospiti. L’arbitro bulgaro Hristiana Guteva indicò con fermezza il segno del rigore, ma dopo essere stata circondata da giocatori del Servet in preda al panico, si rese conto che un giocatore attaccante ha affrontato sul campo dell’avversario e non un difensore nella sua stessa squadra.

All’inizio di giovedì, la Juventus ha sorprendentemente vinto 2-0 in trasferta in casa del Wolfsburg. Il Chelsea guida la classifica a tre punti dalla Juventus e cinque dal Wolfsburg. La squadra incontrerà il club italiano in casa l’8 dicembre e incontrerà i tedeschi in trasferta nella fase finale il 16 dicembre.

Più PSG

La squadra femminile del Paris Saint-Germain è apparsa nei telegiornali per un motivo sbagliato di recente, dopo che una delle sue giocatrici era stata sospettata di aver aggredito un collega, ma il Paris Saint-Germain ha ottenuto la sua quarta vittoria consecutiva giovedì in Champions League con un 2.0-0 lontano dal Real Madrid. Pertanto, la squadra è già la vincitrice del girone.

READ  Jens Petter Hauge vicino ai trasporti per Eintracht Francoforte - VG

Marie Antoinette Katoto e Sakina Kerchaoui hanno segnato i due gol. Celin Bizet Ildhusøy era una riserva inutilizzata del PSG.

Nello stesso girone, l’ucraina Kharkiv ha battuto 2-0 l’islandese Predablik ed è a soli due punti dal Real Madrid, secondo in classifica, a sei punti dal Paris Saint-Germain.

(© NTB)