Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La Norvegia aumenta il suo contributo alla Nato – alla Lituania il Presidente del Parlamento Europeo – VG

In servizio NATO: un soldato del Battaglione Telemark durante l’esercitazione “Iron Wolf” in Lituania lo scorso autunno.

La Norvegia ha rafforzato il suo contributo alla NATO in Lituania e lunedì il presidente del Parlamento Massoud Garakhani si recherà in visita alle truppe norvegesi.

Inserito:

– La scorsa settimana abbiamo ricevuto una squadra di rinforzo dal battaglione Telemark che si unirà alla compagnia che abbiamo in Lituania. In totale, ora ci sono ca. 200 norvegesi sono nella presenza militare rafforzata della NATO in Lituania, afferma Erik Ostby Andersen, comandante della forza per il contributo norvegese al VG.

Il presidente del Parlamento Masoud Grakhani (AP) parteciperà agli incontri con i capi del Parlamento degli Stati nordici e baltici (NB8) che si incontreranno nella città lituana di Kaunas il 22 e 23 agosto. Discuteranno una cooperazione più stretta e più ampia ora che Svezia e Finlandia sono membri della NATO.

Prima dell’incontro NB8, il presidente del parlamento norvegese si reca a Rukla per visitare i norvegesi eFP.forze. Dal 2017, la Norvegia ha contribuito con truppe alla presenza della NATO, che ora ammonta a 1.500 soldati in Lituania. VG ha visitato le forze norvegesi Nell’ottobre 2021.

1 / 5

Il contributo norvegese alla forza NATO, l’addestratore potenziato, esercita la preparazione.

Prorogato fino al 2023

L’eFP è stato creato su richiesta del presidente della NATO Jens Stoltenberg dopo l’annessione russa della Crimea ucraina nel 2014. Questo è stato un chiaro segnale alla Russia e al presidente Vladimir Putin che l’articolo 5 della NATO è applicabile: Un attacco a una nazione è un attacco a tutti.

READ  La donna che smaschererà i russi

quest’estate Il contributo di Extended Force Norvegia In Lituania fino al 2023 a causa della guerra in Ucraina. E la scorsa settimana abbiamo inviato una forza di rinforzo da TMBN.

Non vedo l’ora di visitare le forze norvegesi in Lituania. È importante per me dire che svolgono un ruolo importante alla presenza della NATO nel paese e che vi stanno svolgendo un lavoro molto importante. Sono lì per rafforzare la sicurezza europea e preservare i nostri valori democratici, dice Grakhani a VG.

Alla Lituania: il presidente del Parlamento Masoud Karakhani (AFP).

Grakhani dice che discuterà della politica di sicurezza e della NATO negli incontri con i capi parlamento degli stati nordici e baltici, ma non può dire molto sui dettagli dei colloqui programmati.

Ma le richieste di Svezia e Finlandia alla NATO sono certamente in discussione.

– Non c’è dubbio che è importante che la Finlandia e la Svezia abbiano contatti con la Norvegia in quanto paese NATO. Abbiamo chiarito che sono i benvenuti come membri della NATO e Svezia e Finlandia apprezzano il nostro sostegno, ha affermato.

Capo della forza: il capitano Eric Ostby Andersen, il capo norvegese dell’EFP in Lituania, riceve lunedì il presidente del parlamento norvegese.

Ottima reputazione

Il capitano Eric Ostby Andersen, comandante della forza per ciò che l’EFP norvegese afferma che le forze norvegesi sono ampiamente composte.

“Questo è ora diventato uno sforzo di brigata e stiamo introducendo il personale di 8 delle 9 divisioni della Brigata del Nord in un sistema cooperativo”, afferma.

Cooperano strettamente con altri paesi della NATO e conducono esercitazioni regolari, a due passi dal confine bielorusso, con le forze di altri paesi.

READ  Corona e il vaccino: - Il padre che non è vaccinato ha perso il diritto ad ottenerlo

“È richiesta la competenza norvegese e la nostra forza ha un’ottima reputazione qui e nell’alleanza”, afferma Ostby Andersen.