Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Prezzo del petrolio, Equinor | I prezzi del petrolio sono a livelli molto alti: – Piccole notizie possono avere un grande impatto

L’alto prezzo del petrolio sta regalando clamorose monete all’erario e risultati impressionanti per il colosso petrolifero norvegese. Ma il capo di Equinor non decolla.

Mercoledì, il capo di Equinor Anders Obedal Ottieni risultati potenti powerful E ha colpito l’uscita dell’anno scorso. L’utile operativo è di oltre 41 miliardi di NOK Ben aiutato da uno Il prezzo medio del petrolio è di 68,8 dollari al barile.

Oggi il prezzo del petrolio è ancora più alto: negli ultimi giorni il prezzo si è stabilizzato su livelli leggermente più alti e più bassi 75 dollari al barile.

Il prezzo di un barile di olio combustibile è aumentato costantemente da 40 dollari al barile nell’ottobre dello scorso anno a poco meno di 70 dollari al barile a maggio.

Per tutto giugno e metà luglio, il prezzo ha oscillato tra $ 70 e $ 75, prima di scendere a $ 68 alla luce dell’accordo dei paesi OPEC + per aumentare la produzione di petrolio. Ma la scorsa settimana, i prezzi del petrolio sono tornati ai livelli pre-OPEC+.

mari: Gli alti prezzi del petrolio hanno dato a Equinor un enorme balzo

– mercato nervoso

Durante la conferenza stampa di mercoledì, il CEO di Equinor Opedal ha risposto alle domande dei giornalisti, rispondendo alle domande di E24 sui suoi pensieri sui futuri sviluppi del prezzo del petrolio.

– Vediamo che la necessità di petrolio e gas sta aumentando in base all’inizio dell’economia. Obidal ha risposto: Allo stesso tempo, vediamo che COVID-19 varia da paese a paese e possiamo ancora ottenere arresti, il che significa che otteniamo una crescita economica che richiede più tempo del previsto.

READ  Nasdaq stabilisce un nuovo record di positività a Wall Street - E24

Guarda la clip mentre Obedal dà la sua opinione sul mercato petrolifero qui sotto:

Il CEO di Equinor si è vantato del cartello petrolifero dell’OPEC+ e dei produttori di scisto statunitensi, che ritiene stiano facendo la loro parte per garantire un buon equilibrio tra domanda e offerta nel mercato petrolifero. Tuttavia, si rifiuta di decollare, anche se il prezzo più alto del petrolio aiuta a portare i risultati di Equinor agli alti livelli visti l’ultima volta prima della crisi petrolifera del 2014.

Vediamo che le piccole notizie possono avere un grande impatto. È un mercato nervoso e siamo preparati per la volatilità. Obedal afferma che la necessità dei nostri prodotti è in crescita.

mari: In precedenza, era tra i leader nella divisione di esplorazione di Equinor. John Cary Haegan (73) ha ora firmato gli obiettivi di sviluppo del millennio: dobbiamo smettere di trivellare per il petrolio oggi

Benvenute entrate allo stato

Per il Tesoro norvegese, l’aumento dei prezzi del petrolio è una buona notizia. Quando il bilancio statale per il 2021 è stato presentato lo scorso anno, il governo credeva in un prezzo medio del petrolio di 424 corone norvegesi al barile, ovvero circa 53 dollari al barile calcolato all’attuale tasso di cambio del dollaro.

Ma sul bilancio rivisto a maggio, il governo ha fatto una nuova valutazione, portando la stima a 557 corone, circa 63 dollari al barile.

Invece di 99 miliardi di NOK di entrate dal business del petrolio e del gas, il governo si aspetta invece 154 miliardi di NOK a causa dei prezzi del petrolio più alti del previsto.

READ  Voci di calcio: - Trasferimento in Serie A in arrivo

I proventi delle attività petrolifere sono importanti per finanziare il nostro stato sociale. Pro ha affermato che il reddito di quest’anno contribuisce al fatto che, secondo la regola generale, possiamo aspettarci di spendere 4,5 miliardi di NOK aggiuntivi ogni anno. Per quanto riguarda la presentazione del bilancio statale rivisto a maggio.

Leggi anche: Punta sul petrolio nel rapporto IEA: – Si sarebbe potuto facilmente preparare un rapporto su come portare la pace in Medio Oriente