Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Valer, Solor | se e May-Liss sono dipendenti dai dipinti di Sigmund

– Ho le pareti piene. Gli originali sono appesi in soggiorno e in cucina. Il resto è distribuito in varie altre stanze. Mi piace vederli tutti i giorni, che sia in una stanza o nell’altra.

Åse Pedersen a Braskereidfoss è abbastanza legato ai dipinti del citato artista Våler Sigmund Nyberg.

Quando Nyberg era alla stazione culturale di Våler questo fine settimana, anche Åse era a posto. Con lei c’era la sua amica, Mae Les Satterdalen, sindaco di Faler. Ha anche alcuni dipinti di Nyberg e ha molti dipinti nella sua lista dei desideri.

Un grande gruppo

Åse Pedersen si assicurò gradualmente un gran numero di dipinti di Nyberg. Ci sono molti originali e un certo numero di copie.

– Non posso dire in piedi quante foto ci sono in giro. Ma sono probabilmente più di 20 in totale. Ci sono molte cose che voglio comprare. Ma tutto sta iniziando a trasformarsi in così tanti di loro che non ci sarà spazio per altri presto. Sono appesi ovunque in casa ora. Originali nei soggiorni e in cucina. Queste sono le stanze più utilizzate e mi piacerebbe poter vedere un dipinto di Nyberg indipendentemente dalla stanza in cui mi trovo, afferma l’amante dell’arte di Braskereidfoss.

– Cosa c’è di così meraviglioso nei dipinti di Nyberg?

Non da ultimo, sono le immagini “nello spazio esterno” che mi affascinano. ne voglio di più. vedremo. Ma si tratta di avere più spazio, perché preferirei non sostituire nemmeno quelli che ho appeso davanti adesso.

Pedersen appare ovunque dove mostra Sigmund Nyberg. Spesso ci sono acquisti, ma non ci sono condizioni per un viaggio di successo alla mostra. Dà molto vedere le immagini lì e poi nella galleria. Poi pensi agli eventuali acquisti, sia in fiera che dopo.

READ  L'Organizzazione mondiale della sanità mette in guardia dal politicizzare la ricerca dell'origine del Coronavirus

– Quanto sei disposto a dare in cambio di un dipinto che ti piace?

Possiamo dire che è costato molto nel complesso, ma ne vale sicuramente la pena, afferma Åse Pedersen.

carino con i fan

Sigmund Nyberg non nasconde il fatto che pensa di essere bravo con i fan dei suoi dipinti. Il sindaco May-Liss Sæterdalen è un altro di loro.

Tra le altre cose, ha una lavagna in ufficio e ne ha diverse nella sua lista dei desideri.

– Il dipinto del London Bridge è uno dei dipinti che mi piacerebbe di più avere a casa sul muro. Ma vedremo, potrei riceverlo come regalo di Natale per me stessa, dice.

Quest’estate Nyberg ha tenuto una mostra al Bondens Kro di Kjellmyra e questo fine settimana alla stazione d’arte di Våler.

In quest’ultimo, anche suo figlio Sindre Nyberg ha mostrato alcune sue immagini e disegni.

È molto emozionante e sempre bello tornare a Vaaler e nella regione in generale, afferma Sigmund Nyberg, che ha tenuto numerose mostre a Vaaler.