Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Aker Horizons guarda agli Stati Uniti per un pacchetto climatico Biden – E24

Mentre l’Europa lotta per ottenere abbastanza energia, gli Stati Uniti sono in una posizione migliore. Dopo l’approvazione del pacchetto sul clima di Biden al Senato, la società di investimento verde ACER guarda all’America. Non sono soli, afferma l’analista senior Thina Saltvedt.

Testare bene: Summit Carbon Solutions ha pozzi di prova nel Nord Dakota. Lo scopo è quello di poter estrarre dati sulle condizioni di stoccaggio dell’anidride carbonica della Terra.
Inserito:

Siamo molto preoccupati per ciò che sta accadendo negli Stati Uniti, afferma il capo economista Fridtjof Onander di Aker Horizons, la società di investimento verde di Røkke.

Insieme a un gruppo di uomini d’affari, è stato presente durante l’evento Bellona sul prossimo Summit sul clima (COP27) al Valhalla del municipio di Oslo.

A novembre, la COP27 si terrà in Egitto e, in collaborazione con numerosi attori, Aker Horizons si recherà per incontrare potenziali partner.

Onander afferma che la società utilizzerà il Summit sul clima come piattaforma per fare affari ed è interessata a progetti di cattura e stoccaggio dell’eolico offshore, dell’idrogeno e del carbonio.

Gli Stati Uniti sono particolarmente interessanti, secondo Onander, dopo l’adozione al Senato del pacchetto sul clima Biden. Il pacchetto contiene, tra le altre cose, 370 miliardi di dollari che aiuteranno a ridurre le emissioni di anidride carbonica.

Fridtjof Onander, chief financial officer di Aker Horizons, afferma che la società sta guardando agli Stati Uniti per il pacchetto climatico di Biden.

Reclamo in Europa

Il capo economista di Aker Horizon afferma che la società sta studiando in particolare come le industrie pesanti come la produzione di cemento e acciaio possono ridurre le emissioni di gas serra, anche attraverso la cattura e lo stoccaggio di idrogeno, ammoniaca e carbonio.

Mentre la domanda in Europa è dovuta alla maggiore domanda di energia e ai prezzi più elevati, la situazione negli Stati Uniti è diversa.

Gli Stati Uniti sono in gran parte autosufficienti dal punto di vista energetico. Onander afferma che offre agli americani più spazio di manovra per conquistare i mercati per la nuova tecnologia verde.

– Il pacchetto politico che Biden ha passato è molto importante. Contiene diversi schemi di sostegno che possono essere combinati per sviluppare l’industria verde, dice.

Thina Saltvedt, analista capo per la finanza sostenibile di Nordea, ritiene che gli Stati Uniti offrano diverse cose che rendono interessante investire nel settore ecologico.

Lavoro, capitale e potere

Alla domanda se più persone guardano agli Stati Uniti, Thena Saltvedt, analista capo per la finanza sostenibile di Nordea, ha risposto con un deciso “sì”.

– L’accordo di Biden è concreto e ci sono molti soldi sul tavolo. Hanno anche manodopera e capitale e sono pronti a produrre più energia per fare ciò di cui l’industria ad alta intensità energetica ha bisogno qui a casa, dice Saltvedt.

READ  estate sui binari

L’industria norvegese ad alta intensità energetica sta ora lottando per ottenere energia sufficiente per elettrificare i suoi prodotti ad alta emissione. Allo stesso tempo, sono previsti numerosi nuovi progetti ad alta intensità energetica, come batterie e impianti a idrogeno.

Un resoconto dell’E24 mostra che le ristrutturazioni nel settore ei nuovi progetti consumeranno molta energia in futuro, mentre si sta sviluppando poca nuova generazione di energia.

Si ritiene che il lavoro sia limitato dal petrolio

Saltvedt ritiene che gli Stati Uniti siano ora chiari sulla loro politica climatica, a differenza della Norvegia.

– Non era chiaro dove stavamo andando in Norvegia, dice.

Tra le altre cose, indica gli sviluppatori di energia eolica in attesa di ottenere l’accesso alle aree onshore e offshore, mentre l’occupazione nel settore del petrolio e del gas è limitata a causa di un generoso pacchetto di tasse sul petrolio.

In Norvegia, la transizione è lenta e molte risorse saranno limitate nel settore petrolifero e del gas. Dice che potrebbe aver contribuito ad aumentare il numero di persone che guardano negli Stati Uniti.

Ha individuato Saltvedt Equinor, che si concentra sulla cattura e lo stoccaggio di idrogeno e anidride carbonica negli Stati Uniti, che ha affermato di voler “trasformare la cintura della ruggine in una cintura verde”.

Gli Stati Uniti si battono da diversi anni per un pacchetto politico simile, sostenendo al contempo le misure sul clima. Questo è, tra le altre cose, per creare posti di lavoro nelle ex aree carbonifere e accelerare la trasformazione del settore dei trasporti, afferma Saltvedt.

Supportato dall’analista di investimento Eric Nasby presso KLP.

READ  Ingegjerd Bagøien Moe sorvola la terra di Wagner • ballade.no

Gli investimenti sul clima negli Stati Uniti hanno sicuramente guadagnato più slancio dopo l’adozione dell’Inflation Reduction Act, di cui fa parte il pacchetto climatico di Biden. Ma l’Europa ha il suo programma REPowerEU e anche lì c’è un buon slancio. Nasby dice che c’è ancora molto da fare ed è positivo che ora ci sia un buon quadro per fare investimenti rispettosi del clima sia in Europa che in Nord America.