Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Silje Opseth, Sarah Hendrickson  Vogliamo escludere Opseth: – E' pazzesco!

Silje Opseth, Sarah Hendrickson Vogliamo escludere Opseth: – E' pazzesco!

Tieniti informato: scarica l'app Nettavisen per iPhone Qui E per Android Qui!

Silje Opseth, 24 anni, ha avuto un grande impulso nel salto ostacoli quando ha vinto la gara di Coppa del Mondo a Willingen, in Germania, domenica.

Il saltatore norvegese ha impressionato, tra le altre cose, con il suo salto da gigante di 150 metri nel secondo turno, assicurandosi così la sesta vittoria della Coppa del Mondo della sua carriera.

Ma non tutti pensano che Opseth avrebbe dovuto vincere.

Al termine della competizione, le clip della vincitrice norvegese sono state diffuse sui social media e l'ex vincitrice della Coppa del Mondo Sarah Hendrickson ha reagito a ciò che ha visto.

L'americano ritiene che Opseth debba essere eliminato e sottolinea la taglia della tuta.

“Dai, FIS, questa tuta è pazzesca”, scrive tra l'altro Hendrickson su Instagram.

Lunedì l'ex campionessa del mondo non ha ancora risposto alla domanda di Nettavisen, ma su Instagram ha paragonato la tuta di Opseth a uno scoiattolo volante e crede di qualificarsi per l'eliminazione.

-Questo va avanti da molto tempo, scrive Hendrickson.

Leggi anche: Morte di Goran Hermansson (49 anni).

Obseth scuote la testa

Opseth ha detto a Nettavisen di essere rimasta sorpresa dalla reazione dell'americano.

– È speciale, devo dirlo, dice Opseth a Netavicin.

– Mi chiedo perché lo fai. Se avesse continuato, avrebbe visto che non eravamo gli unici a cercare di migliorare l'attrezzatura, dice Opseth.

La vincitrice norvegese spiega che, come i concorrenti stranieri, lavora costantemente per fornire la migliore attrezzatura possibile. Opseth spiega anche che era sotto controllo sia in cima alla collina che dopo il salto domenica.

READ  Alexis Sánchez ottiene la nuova Supercoppa per Inzaghi ai tempi supplementari - VG

– Opseth dice: – Nessun problema.

Si parlerà ancora di tute interattive e pensi che dovranno conviverci.

– Il Fronte Islamico di Salvezza cerca di rendere lo sport il più giusto possibile. È positivo avere una serie di regole che impediscano a nessuno di esercitare un controllo eccessivo, afferma Opseth.

È ancora molto contenta della sua prima vittoria dell'inverno.

– Ha significato molto per me e per la squadra, dice il 24enne.

Lundby reagisce

L'ex capitano della nazionale Maren Lundby ha ascoltato la reazione dell'americano Hendrickson.

Critica lo spettacolo.

– Penso che sia brutale da dire. L'ho visto io stesso su Instagram e ho già visto “storie” simili da lei. Lundby dice a Netavicin che il Fronte Islamico di Salvezza è quello che sta effettuando lo screening, e Celje è stata sicuramente esaminata.

– Preferisco dare merito a Silje e ai norvegesi perché hanno chiaramente indossato una buona tuta secondo le norme attuali, dice l'ex campione olimpico e di Coppa del mondo.

Lundby ritiene che sarebbe sbagliato criticare Opseth quando supererà l'ispezione.

– Nello stesso modo in cui lavoriamo con la tecnologia, lavoriamo con le attrezzature. Sono stati bravi in ​​questo, e forse è quello che gli è mancato finora nella stagione. Si tratta di usare la mente, lavorare con l'attrezzatura e rispettare le normative, afferma Lundby.

-C'è qualcosa che si sarebbe potuto fare diversamente per evitare queste reazioni e speculazioni?

L'attrezzatura fa parte dello sport. Ho l'impressione che quando lettere come questa arrivano da ex atleti, ho l'impressione che non comprendano appieno di cosa si tratta. Lo sport si sta evolvendo e chi ne esce vittorioso ha fatto il lavoro migliore. Invece, dovresti scegliere di vederla in questo modo, dice Lundby.

READ  Solskjaer e Manchester United 0-0 fuori dal campo contro il Leeds - VG

Leggi anche: Dramma prima della Coppa del Mondo di Biathlon. Lo stadio chiude

Maren Lundby ospiterà il podcast Stavrum & Eikeland giovedì prossimo!

Commentatore di Viaplay: -Fantastico e divertente

Peter Tenstad di Viaplay ha commentato la gara di domenica e ha capito che le foto di Opseth avrebbero potuto suscitare scalpore.

– Penso che sia bello e divertente allo stesso tempo che ci sia una grande differenza tra i costumi, dato che Selje arriva con un costume grande, mentre per esempio il costume della rumena Daniela Haralambi sembra molto attillato rispetto a quello di Obseth.

– È grazie all'apparato norvegese che sono stati in grado di preparare una tuta che ha superato l'ispezione, dice Tenstad.

Un commentatore di Viaplay ha colto la reazione di Sarah Hendrickson.

“Sarà a sue spese”, dice Tinstad.

Leggi anche: La Svizzera è diventata storica. Ha battuto il record delle frizioni di Lucas

Tuttavia, egli ritiene che le indennità continueranno a far discutere finché il SIC non riuscirà a sviluppare un sistema di misurazione delle indennità del tutto oggettivo.

Lui stesso vuole un sistema in cui i saltatori vengano selezionati prima dei fine settimana delle gare e ricevano due tute approvate che possano utilizzare nelle competizioni.

– Tali tute vengono consegnate in alto, prima che debbano saltare, e quindi devono essere sotto il controllo della FIS tranne quando devono saltare.

Si ritiene inoltre che i saltatori debbano essere pesati dall'alto prima di saltare, in modo che il peso sia approssimativamente lo stesso di durante l'esame di dressage.

Tinstad ritiene che sarà una buona soluzione per porre fine alle tante squalifiche che si verificano durante le gare.

READ  - La nostra banca - NRK Sport - Notizie sportive, risultati e palinsesto