Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Declino a Wall Street il giorno prima di un’importante riunione della banca centrale – E24

Martedì i tre principali indici di New York si sono conclusi tutti in perdita.

Mercoledì il governatore della Banca centrale Jerome Powell attirerà l’attenzione di tutti.

Eric Bardat/AFP

Inserito:

Ieri il Nasdaq ha chiuso la giornata con un nuovo record. Martedì, all’orario di chiusura, ieri il piano in teak è stato rasato, e anche altri indizi hanno storto il naso:

  • Il Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,27 percento
  • RAT è diminuito dello 0,71 percento
  • Standard & Poor’s 500 in calo dello 0,19%

calo della vendita al dettaglio

Le vendite al dettaglio sono diminuite dell’1,3% a maggio negli Stati Uniti. La riapertura sta spostando la domanda dai beni ai servizi, che finora non erano disponibili a causa delle misure di controllo delle infezioni.

Nonostante la leggera diminuzione nel periodo da aprile a maggio, il volume del commercio al dettaglio è del 18% in più rispetto al livello che era prima di Corona.

Contemporaneamente a un calo del commercio al dettaglio, i prezzi alla produzione a maggio sono aumentati del 6,6 percento in più rispetto a un anno fa, secondo il CNBC. Questo è il più grande aumento in 11 anni.

L’Unione Europea e gli Stati Uniti hanno posto fine a 17 anni di conflitto aereo

Dal 2004, gli Stati Uniti e l’Unione europea hanno portato casi paralleli all’Organizzazione mondiale del commercio per il produttore di aeromobili statunitense Boeing e la concorrenza europea Airbus.

Entrambe le società si sono accusate a vicenda di aver ricevuto sovvenzioni illegali ed entrambe hanno vinto cause presso l’Organizzazione mondiale del commercio.

Il presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, annuncia ora che l’Unione europea e gli Stati Uniti hanno risolto la controversia sui sussidi durata 17 anni. L’accordo ora stipulato porrà fine ai doveri sanzionatori introdotti in relazione ai casi. Durerà per i prossimi cinque anni.

Le azioni Boeing sono aumentate dello 0,61 percento durante la giornata di negoziazione.

In trepidante attesa del comunicato della Banca Centrale

Mercoledì, il comitato di politica monetaria della Federal Reserve statunitense rilascerà una nuova decisione sui tassi di interesse. Pochi credono che il tasso di interesse degli Stati Uniti aumenterà, ma gli investitori seguiranno ciò che porta il governatore della banca centrale.

– Penso che sarà molto divertente. C’è chiaramente una spaccatura nel comitato su quanto sia forte l’economia e se sia il momento di cambiare politica, afferma Rick Rieder, chief investment officer di Blackrock, per CNBC.

La questione controversa tra i decisori delle banche centrali sarà se il quantitative easing, o l’acquisto di obbligazioni, aumenti i prezzi in modo che i tassi di interesse scendano, rimangano al livello attuale o scendano. Pochi credono che il tasso di interesse stesso della banca centrale aumenterà prima che la banca centrale smetta di usare il quantitative easing.

“Non pensiamo che ci sarà alcun accenno di ridimensionamento fino ad agosto o settembre, quindi una decisione formale a dicembre”, ha scritto Goldman Sachs in una nota. CNBC.

READ  - Oslo dovrebbe prendere una caramella