Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Tesla chiuderà la fabbrica per due settimane – E24

Il produttore di veicoli elettrici avrà in programma di interrompere la produzione nello stabilimento fuori Shanghai durante le prime due settimane di luglio per aggiornarlo.

Fabbrica Tesla a Shanghai.
Inserito: Inserito:

Questo accade da un messaggio interno come Reuters ha acquisito informazioni.

Lo scopo dell’aggiornamento è aumentare la produzione a livelli record, realizzando 22.000 auto a settimana nello stabilimento di Shanghai.

L’impianto è stato chiuso per due mesi, dopo che Shanghai ha bloccato la città e Tesla è stata costretta a licenziare migliaia di dipendenti. Prima che Shanghai prendesse provvedimenti contro la diffusione del Corona, il piano originale di Tesla era di produrre 8.000 auto Model 3 e 14.000 auto Model Y a settimana a partire da metà maggio.

La fabbrica di auto elettriche produce 17.000 auto a settimana da metà giugno e vuole raggiungere l’obiettivo di produzione dopo la graduale apertura di Shanghai.

Il CEO di Tesla Elon Musk tiene un discorso presso la fabbrica di gig di Shanghai.

“I nostri limiti sono nelle materie prime e nella capacità di aumentare i livelli di produzione”, ha detto martedì a Bloomberg il CEO di Tesla Elon Musk.

– Stiamo lavorando per aumentare la capacità di produzione il più rapidamente possibile, afferma.

La produzione dello stabilimento potrebbe diminuire di un terzo rispetto al primo trimestre, dopo che le restrizioni cinesi hanno ostacolato la produzione.

L’anno scorso, secondo i calcoli di Reuters, le auto elettriche Tesla prodotte in Cina rappresentavano la metà delle vendite dell’azienda.

Le chiusure significano che i clienti devono aspettare più a lungo per caricare le loro auto.

READ  - Non finito - VG

In Australia, devi aspettare fino al primo trimestre del 2023 prima dell’arrivo delle auto Model Y, mentre gli europei prevedono di avere le loro entro la fine del 2022. I cinesi hanno un periodo di attesa di 24 settimane per le auto prodotte in Cina.